Caro Bersani, sulle Cayman al posto tuo lascerei perdere

sabato, 20 ottobre 2012

Non voterò Renzi alle primarie e non ho mai conosciuto Davide Serra, il finanziere con base alle Cayman (come tutti gli altri finanzieri, comprese le principali banche italiane). Ma a me questo attacco contro Renzi per la sua serata milanese con gli operatori finanziari appare subdolo, ipocrita, demagogico, mal calcolato e quindi destinato a ritorcersi contro chi l’ha lanciato. Non mi riferisco tanto al “Corriere della Sera”, anche se il corsivetto velenoso del quotidiano di Ferruccio de Bortoli faceva sorridere, pensando al pulpito da cui proveniva: vogliamo esaminare uno a uno i tesoretti e le società custodite nei paradisi fiscali dagli azionisti della Rcs? Come mai il Corrierone finge di scandalizzarsi a senso unico, quasi ignorasse che tutti gli operatori finanziari passano necessariamente da quei paradisi?
Mi riferisco invece alla pervicacia strumentale con cui “L’Unità” riprende per il secondo giorno consecutivo l’argomento Cayman scagliandolo addosso al povero Renzi. Penoso, una volta si sarebbe detto stalinista, ma invece è solo penoso. Più grave che ci sia cascato lo stesso Bersani, con il suo proclama purista: “Non accetterei consigli da chi ha la società alle Caiman”. Davvero? Temo debba cancellare metà della sua agenda telefonica. Le conversazioni con i Gavio, le affettuosità con i Tanzi, l’affidamento della sua segreteria politica a Filippo Penati, la confidenza con i vari Consorte e Sacchetti che nel frattempo si costituivano fondi per decine di milioni all’estero… devo continuare?
Il tema del rapporto fra politica e affari, e più in particolare della subalternità dimostrata negli ultimi vent’anni dai dirigenti della sinistra nei confronti dei vizi dell’establishment economico finanziario, meriterebbero un trattamento più serio. Evitando di randellare il neofita Renzi. Probabilmente alle primarie voterò Bersani ma, per favore, da navigato ambasciatore della sinistra nel rapporto con i poteri forti, davvero, non faccia la verginella.

323 Commenti

  1. gesuo · sabato, 20 ottobre 2012, 11:47 am

    Già… povero Renzi… vittima del più bieco e feroce stalinismo… Comunque meno male che c’è… altrimenti certi giornalisti sarebbero costretti ad ingrandire gli altri problemi del P.D… e questa non è fatica da poco…

  2. Considerazioni · sabato, 20 ottobre 2012, 11:46 am

    Qualsiasi cosa che spazzi via, pulisca, rinnovi, rivoluzioni,

    Praticamente Berlusconi.

    • rossana · sabato, 20 ottobre 2012, 11:50 am

      ma per piacere. Non sapete più immaginare niente.
      Avete degli orizzonti ch

    • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:46 am

      Esatto! E’ proprio lui
      da spazzar via ! Bravo!

  3. Lady Dodi · sabato, 20 ottobre 2012, 11:44 am

    Sfiduciato.
    Gavio, Penati, Consorte e Tanzi.
    Io, queste cose le lascio alla Magistratura, come si suol dire.
    Qui si parla di politica e sai qual’è stato un vero delitto politico, che ha dimostrato la pochezza del PD?
    Calearo!
    Che gaffe!

    • nathalie licciardello · domenica, 21 ottobre 2012, 7:26 pm

      Bravo,ben detto!!Basta questa confusione… di classe…io non voglio sapere niente da chi ha società alle Cayman!!!

  4. davide · sabato, 20 ottobre 2012, 11:41 am

    Probabilmente alle primarie voterò Bersani ma, per favore, da navigato ambasciatore della sinistra nel rapporto con i poteri forti, davvero, non faccia la verginella.

    O mamma mia! Povero Bersani, e povera Italia. Il gufo Gad ha dato il suo endorssement, quidi. La vittoria di Bersani alle primarie è sicura. Il Governo del paese, praticamente a zero. Ci tocca sorbire Monti o Grliio/Casaleggio

    • Lady Dodi · sabato, 20 ottobre 2012, 11:45 am

      MONTI BIS !
      Questo vi regalerà Bersani.
      Mica può davvero accollarsi il Governo!

      • davide · sabato, 20 ottobre 2012, 12:14 pm

        uhé è Bersani ha detto che è pronto a Governare: se poi ha detto l’ennesima ca22ata Piddina??? Son cavoli di quelli che gli credono

  5. stefy · sabato, 20 ottobre 2012, 11:41 am

    ci vuole coraggio a fare dichiarazioni simili…bersani ha fatto un bel autogol…a parte i casi citati da lerner, ma vogliamo ricordare al caro bersani che lo scudo fiscale, quello del riciclo di denaro sporco nascosto all’estero, passo’ grazie all’assenza di molti deputati del pd???

    • Iris · sabato, 20 ottobre 2012, 12:03 pm

      E vogliamo ricordare che la legge Bersani sui mutui prevedeva che potevi allontanarti dalla tua banca senza pagare un euro e io ne sono un esempio, nonostante tutte le banche proponessero la rinegoziazione del mutuo e guai a convertirlo da tasso variabile a fisso? allora invece di essere così sprezzanti e superficiali cerchiamo di basarci anche su cose concrete, grazie.

      • mary · sabato, 20 ottobre 2012, 9:04 pm

        hai ragione, sia la trasferibilita’ che la sostituzione,surroga, devono essere indolori,in tema di mutui
        pertanto,non dicmentichiamo che la sua normativa,ha permesso la rinegoziazione di mutui capestro
        e,questo non e’ poco,altrimenti,quante persone intimorite dalle banche,non avrebbero osato?molte

      • nathalie licciardello · domenica, 21 ottobre 2012, 7:28 pm

        hai ragione!!Abbiamo tutti la memoria corta…finora Bersani è l’unico che ha fatto qualcosa di grosso davvero verso banche ,gestori telefonici,assicurazioni…Forse per questo ciccia fuori Renzi???

      • Iris · lunedì, 22 ottobre 2012, 2:57 pm

        se le banche non si attenevano alla legge non è colpa di Bersani che è stato l unico
        che ha tentato qualche cambiamento come mai siamo così superficiali…

      • giuseppe · venerdì, 26 ottobre 2012, 1:10 pm

        non si puo’ negare : anche il sacrestano della mia parrocchia avrebbe fatto cio’; se uno si accontenta e magari grida che queste sono iniziative rivoluzionarie, contento lui….. Mi sembra come quando uno sfonda una porta che bastava girar la maniglia….Poi la propaganda puo’ benissimo dire che quella maniglia solo uno era capacere di girarla…..

  6. Lady Dodi · sabato, 20 ottobre 2012, 11:39 am

    Ad ogni buon conto: Chiudete un attimo gli occhi per favore.
    E adesso immaginatevi Bersani alle prese con l’Europa e col Mondo.
    Lui che fa la faccia seria, col sopracciglio alzato e …..quelli che ridono.
    Se vince il PD di Bersani il Monti bis ce lo prescrive anche il medico.

    • Iris · sabato, 20 ottobre 2012, 12:08 pm

      Ma non hai proprio niente da fare, lady Dodi, quello con il soppracciglio corrucciato ha cercato di fare le liberalizzazioni e non ci è riuscito non per sua colpa. Non andrò a votare alle primarie e neanche a quelle nazionali, ho già dato. Ma avete la memoria troppo corta e, per favore, non sputate sul piatto dove mangiate. Non avete neanche un povero altro posto dove scrivere le vostre cazzate. Almeno Lerner vi dà asilo

    • alberto I · sabato, 20 ottobre 2012, 8:23 pm

      Se vincerà Bersani è chiaro invece che Monti
      non sarà capo del governo. Può magari diventare presidente della repubblica,ruolo
      per il quale è più adatto.

      • maria b. · sabato, 20 ottobre 2012, 8:32 pm

        Se vincerà Bersani è chiaro invece che Monti
        non sarà capo del governo. Può magari diventare presidente della repubblica,ruolo
        per il quale è più adatto.

        non sarei tanto sicura, alberto.
        La “partita” è ancora tutta da gocare. C’è tempo prima delle elezioni.
        E il risultato non è così “scontato”.
        Ciò che dice Bersani (=voltare pagina dopo Monti) fa parte della campagna elettorale. Campagna elettorale che dovrebbe vedere una sinistra unita al di là di ogni dispettuccio, o scaramuccia….

        Invece è una campagna piena di veti incrociati, di paletti e precisazioni, si strani balletti…
        Per cui, non mi meravilgierei se, al termine delle consultazuini elettorali, si sarà “costretti” a prendere atto della impossibilità di formare un governo sostenuto da una maggioranz ampia, e si sarà “costretti” a nominare il governo tecnico-bis.

        Qualora invece dovesse stra-vincere il PD con il suo minuscolo seguito, Monti sarà parte del governo, con la poltrona di ministro per l’economia e lo sviluppo, ad esempio: scommettiamo?

        Anzi, credo che le “poltrone” siano già stabilite: se ci sarà il Monti-bis, Bersani avrà una poltrona da ministro (magari del lavoro, ad esempio), se invece dovesse vincere Bersani, Monti avrà quella di ministro per l’economia/sviluppo…..

    • deda · sabato, 20 ottobre 2012, 9:11 pm

      Bersani alle prese con l’Europa e col mondo è un uomo, ogni uomo si muove nel mondo, e anche in Europa se ci capita, non capisco cosa avrebbero da ridere altri uomini, uomini che se non hanno riso di Monti è perchè non hanno visto l’imitazione che di lui fa Crozza…

    • deda · sabato, 20 ottobre 2012, 9:16 pm

      Senza chiudere gli occhi guardo Monti e guardo Bersani, il secondo tra i due è il migliore, non ci piove! E i serpenti padroni del mondo non mi interessa cosa pensano, mi fanno schifo anche solo il pensarli, tu non immagini quanto li disprezzo, io li vedo come vedevo i nazisti e i fascisti attraverso i racconti della mia famiglia, ricevere un complimento da esseri simili è DISONOREVOLE.

      • metalmeccanica · martedì, 23 ottobre 2012, 11:49 am

        Ma perchè non inviti il tuo amico Fidel a governare l’Italia.

    • mary · sabato, 20 ottobre 2012, 9:23 pm

      tranuilla,la UE non ridera’ mai con Bersani,collaborera’,stanne certa
      ps
      ha gia’ riso con altri.ricordi 2011,2010,etc…..

    • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:49 am

      Non rideranno più. Ormai hanno
      le mascelle dolenti per quanto
      li ha fatti ridere Burleskon…
      e senza barzellette !!

  7. Sfiduciato · sabato, 20 ottobre 2012, 11:39 am

    Le conversazioni con i Gavio, le affettuosità con i Tanzi, l’affidamento della sua segreteria politica a Filippo Penati, la confidenza con i vari Consorte e Sacchetti che nel frattempo si costituivano fondi per decine di milioni all’estero… devo continuare?

    No, non è il caso non continui bastano i miserevoli commenti dei reggicoda di Berlusconi per capire che stavolta lei, signor Lerner, l’ha fatta totalmente fuori dal vaso. E pulisca per favore…

    L’ultima mia intenzione è difendere Bersani o quell’ammasso inutile del PD (a cui lei aderisce convintamente), ma perchè avrebbe sbagliato Bersani ad attaccare Renzi su un fatto che più “di destra” di questo si muore?
    E poi che squallore a ricordare le pregresse frequantazioni del segretario del PD, che per me, PD a parte, rimane una persona per bene e competente.
    - Gavio fino a un anno fa era l’imprenditore più importante della Lombardia. Lo frequentavano tutti.
    - Tanzi fino a quando non si è scoperto che era uno squallido truffatore era considerato tra i primi tre industriali italiani e tra i primi venti al mondo.
    - Penati si è sempre presentato bene ed io sfido chiunque a dire che fino a un anno fa sospettava qualcosa su di lui! Ammesso che sia colpevole…
    - Consorte e Sacchetti erano due tra i tanto “funzionari” di partito e quando è successo quel che è successo Bersani era una “terza fila” nei DS.

    • davide · sabato, 20 ottobre 2012, 12:17 pm

      Ma camerata Sfig… sfiduciato ancora a difendere i falliti. Si svegliKameraden che altrimenti si ritroverà, come gli altri anni, col cu.lo in terra.

    • catone · martedì, 23 ottobre 2012, 4:53 pm

      In quanto a sfiducia, basta pensare alla sanita lombarda,che nonostante le malversazioni di Formigoni e compagni resta la migliore e la meno costosa per i cittadini: 21 euro pro capite contro la media nazionale di 101.Il consiglio regionale e la giunta lombarda costano 12 euro per singolo contribuente:V.d’Aosta 201, Molise 257,
      Sardegna 191, media nazionale: 38.
      Gli amministratori delle regioni citate: che
      razza di bestie sono? Il caso della mitica e antichissima Banca del Monte dei Paschi di Siena,che per aver acquistato una banchetta ad un prezzo astronomico e fuori mercato, è stata portata alla rovina dai compagni senesi.

  8. Massimo · sabato, 20 ottobre 2012, 11:36 am

    Non mi scandalizzo che si interloquisca con la finanza, del resto abbiamo banchieri (vedi Profumo) da sempre vicini alla sinistra. Quello che trovo ridicolo è l’atmosfera un pò massone dell’incontro, dove è sembrato che si siano detti cose tali da non poter essere divulgate: alla faccia della trasparenza e del “nuovo”!!!

    • matilde · sabato, 20 ottobre 2012, 1:08 pm

      Ma Renzi ha il padre Massone , tengo a precisare che la massoneria e’ una fede una setta chiusa per cosi dire . Questo Renzi non mi convince come non mi convincono gli altri

      • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:52 am

        La Massoneria “AVEVA” una fede…

      • Ferdinando · domenica, 28 ottobre 2012, 8:24 pm

        parlare senza conoscere è da stolti…..è chiaro che mi riferisco alla massoneria….quanto a Renzi a cui auguro ogni bene e tanta fortuna, non credo che possa essere la soluzione dei nostri problemi….che sono ben più gravi,toccano l’etica e la morale di tutti noi. C’è un detto popolare che dice che “ognuno ha il governo che si merita” Fino a quando gli italiani assisteranno inermi, ogni giorno, al degrado politico, morale, culturale ed economico del loro Paese; fino a quando ognuno pensa ai fatti propri e cerca di risolvere i suoi problemi personali, lavoro, la casa, ecc, con una privatizzazione della propria vita. Fino a quando gli italiani tollerano il libertinismo di chi ha potere e non si accorgono che manca un’etica pubblica; Fino a quando non impareremo a scandalizzarci, a reagire di fronte alle tante menzogne e ruberie, non ci potrà essere nè Renzi, nè Grillo o chicchessia, sia pure animato da tanta buona volontà, che possa far risalire il nostro Paese da tanto degrado.

      • Shuaibu · lunedì, 19 novembre 2012, 12:27 am

        Durable robust priregssoon of your dinar, your cash remains the prominent rotate, evident in 89% involving ventures (37% up against the dollar, the very yen 20% and therefore 17% to your -pound sterling, all of over a full involving 200% for the reason that every single contract means not one but two values). To obtain a non-European foreign money XXX, a transfer from the dollar as well fx is in the main broken down right transfer EUR / USD also USD deal And XXX. That trade pairing EUR Or XXX is then booked a annoyed.

  9. kirk · sabato, 20 ottobre 2012, 11:31 am

    Ma lo sentite? Il rigido censore della morale,l’inquisitore del cavaliere licenzioso,il castigatore del pensionato leghista che brontola contro i rom,diventa un agnellino rosso:Più grave che ci sia cascato lo stesso Bersani, con il suo proclama purista: “Non accetterei consigli da chi ha la società alle Caiman”. Davvero? Temo debba cancellare metà della sua agenda telefonica. Le conversazioni con i Gavio, le affettuosità con i Tanzi, l’affidamento della sua segreteria politica a Filippo Penati, la confidenza con i vari Consorte e Sacchetti che nel frattempo si costituivano fondi per decine di milioni all’estero… devo continuare?……..Probabilmente alle primarie voterò Bersani…beeee! :-)

    • Lady Dodi · sabato, 20 ottobre 2012, 11:36 am

      No, è onestissiomo Lerner.
      Quando riesce a capire qualcosa s’intende.

    • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:53 am

      Ribadisco: il più pulito ci
      ha la rogna…
      FORZA BEPPE !!!

  10. 0b1kenobi · sabato, 20 ottobre 2012, 11:31 am

    Il sistema sa benissimo come conservare i privilegi usando disinformazione, controirformazione, depistaggi. Certe volte preferirebbe la regola matematica “due ladri o due galantuomini si elidono l’un l’altro”

  11. picodepaperis · sabato, 20 ottobre 2012, 11:25 am

    .

    Le conversazioni con i Gavio, le affettuosità con i Tanzi, l’affidamento della sua segreteria politica a Filippo Penati, la confidenza con i vari Consorte e Sacchetti che nel frattempo si costituivano fondi per decine di milioni all’estero… devo continuare?

    Non è il caso, ne siamo al corrente, lascia perdere :mrgreen:

    Probabilmente alle primarie voterò Bersani…

    Cioè continuerai a votoare, come tutti, tappandoti il naso con cemento a presa rapida? :mrgreen: :mrgreen:

    • zioAlbert · sabato, 20 ottobre 2012, 11:28 am

      Ce ne vuole una bella carriola …

      • kirk · sabato, 20 ottobre 2012, 11:33 am

        forse è cemento-amianto,efficace e letale…

    • bdzfvg · domenica, 21 ottobre 2012, 11:02 am

      come mai Franceschini prima delle ultime primarie si sentì in obbligo di mandare una email a tutti gli iscritti che era uun lettera a Bersani nell’invitarlo ad evitare campagne elettorali sopra le righe,troppo dispendiose per l’immagine di un partito morigerato e di spettacolarizzazione personale riempiendo di manifesti con la sua faccia soprattutto Milano e dintorni? E come mai non rispose Bersani, come era naturale, ma Penati, in maniera infastidita un po’ becera? Non si sarà chiesto forse Bersani da dove arrivavano tutti quei soldi per detta campagna ? Come Bossi, la Polverini, Rutelli ? Nessuno ne sa niente ?

  12. zioAlbert · sabato, 20 ottobre 2012, 11:17 am

    Bersani la verginella … è per quello che non è mai andato a trovare il Cav nella tana del lupo?
    Il Renzi invece, peripatetica scafata il Renzi

    • zioAlbert · sabato, 20 ottobre 2012, 11:18 am

      Bersani la verginella nipote di Togliatti …
      WHAAAMMMM!!! Un boccone solo! :-)

      • bdzfvg · domenica, 21 ottobre 2012, 10:45 am

        Bersani nipote di Togliatti ? Ma dai !non scherziamo ! Non l’ha mai visto neanche in foto !!!!

  13. marina · sabato, 20 ottobre 2012, 11:12 am

    io non vedo nulla di nuovo. ‘ste primarie stanno dando alla testa un po’ a tutti e con questo dimostrano una sintonia col vecchio sistema e questo mi dispiace sinceramente.

  14. rossana · sabato, 20 ottobre 2012, 11:12 am

    Probabilmente alle primarie voterò Bersani ma, per favore, da navigato ambasciatore della sinistra nel rapporto con i poteri forti, davvero, non faccia la verginella

    Mi spiace davvero scrivere quanto segue. Sembra la frase lanciata da una vecchia volpe a un suo scafato compare di scorribande un poco losche.
    E’ l’effetto che mi fa.
    Mi auguro che un’ondata di voti di gente delusa e fregata da tutti gli intrallazzi annessi e connessi spazzi via questa organizzazione marciscente. Dopo il diluvio, la ricostruzione.
    Forse un terremoto, i cavalieri dell’apocalisse, un meteorite, i marziani.
    Qualsiasi cosa che spazzi via, pulisca, rinnovi, rivoluzioni,
    senza pietà.

  15. kirk · sabato, 20 ottobre 2012, 11:10 am

    “Finalmente abbiamo una banca!” chi lo disse? “Il più pulito ha la rogna”, cosa significa questa frase?

    • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:56 am

      Riflettici un pò…
      e non cominciare a grattare.

  16. zioAlbert · sabato, 20 ottobre 2012, 11:00 am

    Non ci è cascato solo l’Unità, ci è cascato anche il tuo pupillo patakkino.
    Vedi di seminare meglio la tua zizzania.

  17. marco scamardella · sabato, 20 ottobre 2012, 10:57 am

    tutto vero

    sono quindi stupidi ?

    uno non vorrebbe crederci

  18. grazia ronzi · sabato, 20 ottobre 2012, 10:56 am

    perchè lasciar perdere ? chi si candida alla guida di un paese è tenuto a controllare attentamente le sue frequentazioni. Siamo stanchi di tutti questi sotterfugi, pretendo di essere governata da gente senza macchia.
    E poi , da qualche parte bisogna pur cominciare ! Chi significato ha il suo discorso, poichè tutti “peccano” va bene così?!

    • marco scamardella · sabato, 20 ottobre 2012, 11:05 am

      la scelta è fra Bersani

      che con quegli ambienti ha fatto affari veri piuttosto opachi anche

      e Renzi che al momento si limita a parlarci

      se poi Bersani rinfaccia aRenzi la cosa

      l’effettos arà che nel prosieguod el dibattito Renzi potrà di re dio nona ver fatto affari e potrà chiedere conto di quelli del abbiamo una banca , del crack di Mps che stiamo pagando ecc ecc

  19. mimmo · sabato, 20 ottobre 2012, 10:56 am

    il fatto che Bersani non sia una verginella non deve però autorizzare altri a seguire vecchie e brutte abitudini, soprattutto se si presentano come “il nuovo”

    • Tonino · domenica, 21 ottobre 2012, 12:57 am

      Ricordate il detto
      “dalla padella …” ?

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.