Condannato il puttaniere, lui e lo Stato sono incompatibili

lunedì, 24 giugno 2013

I sette anni di condanna inflitti a Berlusconi nel primo grado del processo Ruby -uno in più di quanto richiesto dalla pubblica accusa- sarebbero toccati a chiunque altro avesse tenuto simili comportamenti e avesse cercato di avvolgerli in una nuvola di menzogne prendendo in giro il Parlamento e i Tribunali della Repubblica. L’interdizione a vita dai pubblici uffici di un uomo che cerca il sesso a pagamento con delle minorenni, appare a sua volta un provvedimento minimale di precauzione della collettività. Di fronte a una mole schiacciante di riscontri e di prove documentali, Berlusconi ha come al solito opposto la sfacciataggine con cui si dichiara perseguitato. Ma il processo Ruby chiarisce, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la sua assoluta incompatibilità con incarichi da uomo di Stato. Un evasore fiscale puttaniere è meglio che giri al largo dalle istituzioni.

570 Commenti

  1. Giovanni · lunedì, 24 giugno 2013, 6:15 pm

    Alfano ha detto a B. “tieni duro” lui ha chiesto il solito Viagra e la solita minorenne.

    • lo scemo del villaggio · lunedì, 24 giugno 2013, 8:51 pm

      e magari ha ricominciato a raccontare di nuovo storielle sugli ebrei.

  2. Buga · lunedì, 24 giugno 2013, 6:13 pm

    Quello che mi fa particolarmente pena è vedere le reazioni dei politici di destra che dicono che loro e Berlusconi sono la stessa cosa, inscindibili. Io proprio non ce la faccio non dico a giustificarli, ma neppure a comprenderli. Ma la destra è questo schifo? Io sono convinto che dovrebbe essere ben altro, o tutt’altro. Ma credo di essere una minoranza insignificante. Purtroppo sono convinto che Berlusconi altro non è che un italiano di successo, con tutti quei gravissimi difetti culturali e comportamentali che tanti (ma veramente tanti) italiani condividono, e che pertanto viene da costoro ammirato/invidiato e rivendicato con l’orgoglio di chi vede che almeno in questo caso, un comportamento ed un modo di pensare, di essere, così vicini al proprio, normalmente condannati e stigmatizzati, possano risultare vincenti, imporsi sugli altri, “ipocriti moralisti e bacchettoni”. Gli evasori abituali che gioiscono nel sapere che al governo c’è un uomo di grande successo e potere che ha evaso ben più di loro, e che gli strizza l’occhio ripetutamente giustificando il loro comportamento in quanto causato dall’esosità dello stato. Ed i vecchi, puttanieri, che giustificano qualunque comportamento immorale poiché sono per primi convinti che gli argomenti di chi s’indigna siano solo ipocrisia nei confronti di abitudini umane e maschili da sempre in vigore, e che non cambieranno mai. E quelli che non s’indignano per gli atteggiamenti da barzelletta che sono stati assunti anche in situazioni impensabili, davanti a capi di stato, re e regine; perché tanti italiani altro non sono che dei poveri, miseri personaggi da commedia dell’arte, da avanspettacolo, barzalettieri senza arte né parte che tuttavia pretendono rispetto dagli altri popoli, i quali al contrario ci considerano medialmente dei pagliacci inaffidabili e disonesti. Chi non è e non vuole essere così s’indigna a vedersi rappresentato da quest’uomo, gli altri che invece lo sono ne sono orgogliosi; credono di “potergliene dire quattro”; peccato che, come sempre è stato nel passato (vedi Mussolini), dopo poco gli altri vedano il bluff. E allora tutti a casa, la festa è finita.

    • Giovanni · lunedì, 24 giugno 2013, 6:18 pm

      Il problema è che questi politici sono soltanto suoi dipendenti che temono che il loro capo vada in disgrazia, se fossero stati VERI politici si sarebbero dissociati, crolleranno tutti con lui e la destra risorgerà con persone nuove e speriamo pulite e oneste.

      • Angelo · martedì, 25 giugno 2013, 11:51 am

        Lo spero vivamente!!!!!

    • zioAlbert · lunedì, 24 giugno 2013, 6:18 pm

      http://youtu.be/_yi2hMIlM3Q
      Dedicato a tutti i moralisti

      • M@ · lunedì, 24 giugno 2013, 6:51 pm

        Io invece dedico questa agli immoralisti italici, quelli che sghignazzano sui loro connazionali che pagano le tasse, fanno volontariato e non guardano le donne semplicemente come delle vagine ambulanti: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR! :D

      • lo scemo del villaggio · lunedì, 24 giugno 2013, 8:54 pm

        Meno male che qualcuno comincia a parlare dei tanti moralisti che affollano questo blog.

    • rocco Di Pompo · martedì, 25 giugno 2013, 12:27 pm

      Ma come si fa a leggere certi spregevoli giudizi su un N.H.uomo, un grande italiano uno dei grandi leader politico che abbiamo in Europa. Solo un misero pederasta può arrivare a tanto con commenti spazzatura. rocco

  3. Romano · lunedì, 24 giugno 2013, 6:13 pm

    Ma che paese siamo se i giudici fottendosene del loro presidente condannano un delinquente?Forza Napolitano firma subito l’amnistia!!!

    • Giovanni · lunedì, 24 giugno 2013, 6:19 pm

      L’amnistia sarebbe uno scandalo nazionale e ogni politico che in Parlamento oserà firmarla sarà cancellato dagli eletti a vita.

  4. Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 6:13 pm

    Bentornato Albert! Era ora!
    Vedi noi di destra se siam puttanieri non va bene,se siamo integerrimi peggio ancora.
    Lo dicano una buona volta che non gli piacciamo!
    Comunque Pinky dove sono le prove?
    La pulzella nega e solo lei può saperlo davvero.

    • sfortuna pazzesca! · lunedì, 24 giugno 2013, 6:17 pm

      la destra che governa grazie a monopolio, corruzione e concessioni pubbliche è sicuramente liberale!

      che sfortuna!

    • zioAlbert · lunedì, 24 giugno 2013, 6:23 pm

      Ciao Dodi, una capatina ma questo posto mi fa venire le ragnatele allo schermo.
      I poveri vecchi compagni sono contagiosi, se non stai alla larga ti attaccano la sfiga.

    • franco · lunedì, 24 giugno 2013, 6:37 pm

      Dove sono le prove ? Ruby era una prostituta minorenne,i soldi contanti LE intercettazioni sono chiare.le testimonianze di alcune ragazze.L’avvocato dell’accusato che ha riunito tutte le ragazze x dare una versione comune.A proposito circolavano centinaia di migliaia di Euro in nero.E nel frattempo a te e a me Berlusconi aumentava le tasse.

      • dimenticata · lunedì, 24 giugno 2013, 9:45 pm

        Dove sono le prove ?

        Io ho sentito anche delle intercettazioni. Forse le hanno sentite anche in tribunale.

  5. zioAlbert · lunedì, 24 giugno 2013, 6:11 pm

    Vorremmo finalmente una democrazia adulta nella quale il confronto, lo scontro e la scelta per gli elettori sia tra liberaldemocratici e socialdemocratici.

    Geniale questo Eduardo.
    Ha le idee chiarissime, lasciate fare a lui
    AHAHAHA.

  6. zioAlbert · lunedì, 24 giugno 2013, 6:08 pm

    Ci auguriamo che questa destra privata diventi una destra normale.

    “Sennò l schiaffiamo tutti in galera”.
    E’ una logica perversa ma è una logica. :-)

  7. Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 6:05 pm

    I giudici di questo paese sono asserviti apecoronati alla sinistra uno schifo assoluto.

    • pinky700 · lunedì, 24 giugno 2013, 6:07 pm

      lo dice anche Penati,Del Turco…..

      • Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 6:14 pm

        Del Turco sicuramente.
        Davide Boni avvisato da piu’ di un anno e mai sentito?
        Penati ha dichiarato che rinunciava alla immunita’?
        AHAJAHAHAH

    • franco · lunedì, 24 giugno 2013, 6:28 pm

      Truffare il fisco è reato.Andare con una minorenne è reato.Prova tu a farti beccare con una prostituta di 17 anni,vedi dove vai a finire.

      • Irridente · martedì, 25 giugno 2013, 9:03 am

        Dove?

  8. Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 6:02 pm

    No Alessandro. Una prova c’è : che non riescono a batterlo elettoralmente . Ah ah ah ah….

    • Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 6:03 pm

      E allora son paladini tutti della povera pulzella d’Orleans.

      • fabrizio · martedì, 25 giugno 2013, 6:37 am

        ..la pulzella di orleans era giovanna d’arco.. forse volevi alludere a lei pensando ad una ragazza ingenua di campagna.. prima di scrivere battute roboanti.. si prega di leggere qualcosa sul tema che si vuole trattare.. altrimenti si fanno pessime figure..

    • pinky700 · lunedì, 24 giugno 2013, 6:04 pm

      ma basta con ste stronzate.Se B. ammazza uno non bisogna condannarlo perchè bisogna batterlo alle elezioni?!?Ma come cacchio fate a dire ste scemenze

      • Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 6:06 pm

        Se lo ammazza si ma se lo condanno senza uno straccio di prova?

      • M@ · lunedì, 24 giugno 2013, 6:54 pm

        Quelli che lo assolvono lo fanno perché in cuor loro non sono poi così diversi…gli stessi italiani con la pancia che pensano solo al calcio e alla fi*a e magari praticano all’estero cose leggiadre come il turismo sessuale.

      • gianluca · lunedì, 24 giugno 2013, 9:57 pm

        no le prove ci sono quelle telefoniche

    • Luciano · lunedì, 24 giugno 2013, 6:09 pm

      INFATTI HA PERSO SOLO 6 MILIONI DI VOTI..E NELLE ULTIME AMMINISTRATIVE NEANCHE UN COMUNE.
      CONTINUATE A VOTARE BELUSCONI FINCHE’ E’ FUORI..

    • franco · lunedì, 24 giugno 2013, 6:19 pm

      Ledi come non riescono a batterlo elettoralmente .Ha perso sei milioni di voti Qualsiasi segretario di un partito normale con questi risultati elettorali sarebbe sparito dall’attività politica.A dimenticavo lui è il propietario del PDL.Comunque 7+4+1=12 Nonostante tutte le leggi blocca processi,un bel delinquente.

  9. Giovanni · lunedì, 24 giugno 2013, 6:00 pm

    GIUSTIZIA E’ FATTA!!!!!

    • Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 6:01 pm

      Senza prove.

      • Giovanni · lunedì, 24 giugno 2013, 6:12 pm

        Ancora? ma nel PDL siete proprio duri?

      • zioAlbert · lunedì, 24 giugno 2013, 6:14 pm

        Per avere le prove ci vorrebbe un fatto.

      • Irato · lunedì, 24 giugno 2013, 6:15 pm

        nessuno è più sordo di chi non vuol sentire. Ascoltati la viva voce delle intercettazioni, guarda gli atti e smetti di difendere l’indifendibile. Il tuo dio è 20 anni che rovina questo paese e tu gli fai ancora da scudo umano. Saresti patetico se così facendo (tu e la schiera degli caproni zombi con diritto di voto) non anche danneggiassi tutti noi. Siete tossici per il paese.

      • franco · lunedì, 24 giugno 2013, 6:45 pm

        Senza prove ? C’è la prostituta minorenne,c’è il denaro contante in nero,ci sono le intercetazioni,ci sono le testimonianze di alcune ragazze.Gli avvocati dell’imputato che riuniscono le testi x concordare una versione comune. Meno male che non fai il giudice, perchè tu non condanneresti nessuno.

    • colaianni amico · lunedì, 24 giugno 2013, 6:59 pm

      gad, sapevo che i giornalisti in italia hanno perso la conoscenza dell’uomo, ma che anche un figlio di mosè avesse perso la conoscenza dell’uomo..fino a questo punto non me lo aspettavo..il re davide aveva 900 concubine e suo figlio salomone, il pià saggio dei re d’isdraele ne aveva più di mile….un pò di coerenza culturale ebraica…l’ebraismo e la sua visione dell’uomo non ha niente a che vedere con la filosofia del dover essere del giacobinismo di sinistra, caro lerner è la filosofia del dover essere hitleriana che ha portato a morte 6 milioni di ebrei…tutti puttanieri e incompatibili con lostato?

      • angela · lunedì, 24 giugno 2013, 9:37 pm

        ma che bravo…. però vedi, siamo nel 2013, c’è una legge che dice che, fare sesso con un/a minore è reato….. non si fa filosofia ebraica o meno…. si tratta di rispettare la legge…. e Berlusconi l’ha violata, e deve pagare…. prova a violarla tu, e vedi come sarà filosofica la legge nei tuoi confronti

  10. Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 5:59 pm

    Vi augurate che la destra venga “normalizata”.
    Questi giudici mi fanno schifo.

    • pinky700 · lunedì, 24 giugno 2013, 6:03 pm

      Ma voi di destra non riuscite proprio a concepire il fatto di poter essere rappresentati un giorno da un incensurato,sano di mente e monogamo come capita + o – a tutti i cittadini nel mondo che abbiano le vostre idee politiche????????????????????????????????????????????????????????????????

      • Alessandro Milano BASTA TASSE · lunedì, 24 giugno 2013, 6:07 pm

        Renzi ?
        Ed i festini?

    • Eduardo · lunedì, 24 giugno 2013, 6:05 pm

      Ci auguriamo che questa destra privata diventi una destra normale.
      Perché a farci schifo è il capo di questa destra ed i suoi servi che ne fanno parte solo per riempirsi le tasche.

      Vorremmo finalmente una democrazia adulta nella quale il confronto, lo scontro e la scelta per gli elettori sia tra liberaldemocratici e socialdemocratici.

      Una democrazia nella quale la magistratura possa dare la caccia a corrotti, corruttori e criminali senza che qualche idiota ne faccia una questione politica.

    • M@ · lunedì, 24 giugno 2013, 7:43 pm

      La destra italiana è un unicum. Niente di simile nel resto del mondo. Del resto, tolto B., la pseudo destra che c’è da noi si scioglierà come neve al sole, esattamente quello che stava per accadere fino a dicembre. Ma vi rendete conto sì o no di essere Silvio-dipendenti? Tolto lui, non vi votano manco i vostri elettori.

    • gianluca · martedì, 25 giugno 2013, 9:42 pm

      mi fa più schifo chi lo vota

  11. AC · lunedì, 24 giugno 2013, 5:56 pm

    Le giudici hanno poi disposto la confisca dei beni sequestrati a Ruby e la trasmissione degli atti al consiglio dell’ordine degli avvocati per valutare il comportamento dell’ex legale della ragazza marocchina in occasione di un’interrogatorio della giovane nell’ambito delle indagini difensive.

    • Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 6:01 pm

      Accidenti! questo è grave ! Alla povera minorenne sequestrano i beni? Ah ah ah ah…quella che comprava una bottiglietta d’acqua minerale con biglietto da 500 euro?

      • Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 6:01 pm

        Questa parte della sentenza mi piace moltissimo.

  12. alberto I · lunedì, 24 giugno 2013, 5:56 pm

    Non ci sono più storie da raccontare.
    Berlusconi non può pretendere che i cittadini
    normali possano credere alla sue menzogne.
    Lascia solo il cattivo esempio di un imprenditore-padrone e di un partito che ha costruito senza principi,nè fini morali o
    sociali.
    Una specie di ventennio degli ipocriti e
    dei corrotti.

  13. Lady Dodi · lunedì, 24 giugno 2013, 5:55 pm

    Occasione per la destra di diventare “normale”?
    Perché questa sinistra vi pare forse “normale”?

    • Eduardo · lunedì, 24 giugno 2013, 6:07 pm

      Questa sinistra è patetica!
      In cosa questo giustifica la difesa della destra schifosa di B?

    • machno · lunedì, 24 giugno 2013, 6:09 pm

      Per la sinistra i problemi sono altri e purtroppo di ben altra consistenza politica.
      E’ tutta la sinistra non solo europea che vive un particolare momento storico di crisi.
      Sono due situazioni completamente diverse.
      Si,purtroppo la sinistra italiana e’ in una situazione normale dalla quale e’ difficile uscire (come Francia,Germania,Regno Unito,Usa,Brasile,Maghreb,ecc.)

    • alberto I · lunedì, 24 giugno 2013, 6:38 pm

      Beppe Grillo ti sembra normale?
      Racconta le stesse balle alla maniera
      di Berlusconi.
      Chiacchiere tante,fatti zero!

  14. Davide p · lunedì, 24 giugno 2013, 5:53 pm

    <3

    <5

  15. paolo · lunedì, 24 giugno 2013, 5:52 pm

    Finalmente la destra vera sarà libera dal giogo Berlusconiano e di proporre qualcosa veramente di destra, forse avremo di nuovo un centro e forse forse anche la sinistra inisierà a proporre qualcosa che non sia “Berlusconi si deve dimettere”.
    Direi che potremo beneficiarne tutti.

    P.s. ora cmq mi aspetto che la Boccassini indaghi sul resto della lista di clienti di Ruby e condanni tutti costoro e possibilmente che la prostituzione cosi com’è sparisca dalle strade.

    • alberto I · lunedì, 24 giugno 2013, 6:42 pm

      Che sparisca dalle strade è un bene,ma
      dovrà andare in qualche casa(che non sia chiusa).
      Altrimenti ci ritorna.

  16. Davide p · lunedì, 24 giugno 2013, 5:52 pm

    IN GALERA :!:

    • sfortuna pazzesca! povero Bersani! · lunedì, 24 giugno 2013, 6:19 pm

      Bersani ha fatto di tutto per l’accordo con Berlusconi mettendo in campo tutta la diplomazia e gli ambasciatori

      che sfortuna!

      il PD si è appena alleato al governo!

      in fondo.. Berlusconi è simpatico!

      “meglio dare il voto a Berlusconi che al Movimento 5 stelle” – Enrico Letta

  17. LukaM · lunedì, 24 giugno 2013, 5:52 pm

    Ci sarebbe tanto da parlare dei cari compagni che, con de benedetti, stanno comprando la sanità pubblica…ma i processi di berlusconi per quello che faceva in casa sua, coi soldi suoi, sono più importanti per gli italiani

    • machno · lunedì, 24 giugno 2013, 5:56 pm

      Rosica rosica,e invece dovresti essere contento

    • Maria · lunedì, 24 giugno 2013, 6:03 pm

      Ma non vi vergognate ancora a difenderlo??? In casa sua coi soldi suoi quindi può fare quello che vuole in barba alla legge? Mi fate tutti schifo più di lui.

    • franco · lunedì, 24 giugno 2013, 6:57 pm

      Coi soldi suoi, ma vuoi scherzare ?Quando il poliziotto porta a casa le ragazze ,sono soldi nostri. Quando è in Sardegna a divertirsi a camere aperte(non camere da letto,la camera dei deputati) lo stipendio da deputato lo prende lo stesso.

    • gianluca · lunedì, 24 giugno 2013, 10:00 pm

      non era un personaggio privato ma pubblico se voleva andare a puttane doveva dimettersi

  18. Martina · lunedì, 24 giugno 2013, 5:51 pm

    <3

  19. Also sparch Zarathustra · lunedì, 24 giugno 2013, 5:51 pm

    A parte la caduta di tono del titolo, tuttavia ovvia se paragonata al livello intellettuale dell’ex avanguardista, adesso finalmente non ci sono piu’ scuse per la sinistra italiana.
    Attendo di vedere su cosa sara’ basata la prossima politica.
    Quanto alla destra, in assenza di un nuovo Almirante, forse rimane solo Casa Pound.

  20. machno · lunedì, 24 giugno 2013, 5:48 pm

    Grande occasione per la destra per diventare qualcosa di normale

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.