La primavera ci recherà in dono un bel muro sul confine del Brennero?

sabato, 13 febbraio 2016

Il passo del Brennero, la più importante frontiera tra Austria e Italia, e la via più trafficata per andare in Germania, potrebbe essere chiuso da una recinzione per ripristinare con maggior efficacia il controllo dei migranti. Ne parlano piuttosto diffusamente da diversi giorni i quotidiani austriaci, e sabato 13 febbraio il più importante giornale del Tirolo, Tiroler Tageszeitung, ne dà ampia descrizione. Il quotidiano tirolese spiega come sarà: verrà istituita una carreggiata stradale di controllo, contornata da container per la registrazione dei profughi. Il quotidiano riporta i dubbi dei responsabili sulla realizzazione di un recinzione, più che altro per la situazione orografica del valico. Gli esperti che hanno costruito il “muro” tra Austria e Slovenia a Spielfeld interverranno per costruire questa nuova recinzione. Dopo la recinzione eretta per fermare e controllare il flusso dei migranti provenienti dalla rotta balcanica, la Repubblica alpina ora vuole bloccare anche chi arriva dalla rotta meridionale del Mediterraneo. La notizia è stata implicitamente confermata dal ministro degli Esteri di Vienna, che ha spiegato come a breve l’Austria raggiungerà il numero massimo di richiedenti asilo che accetterà nel 2016. Nuovi ingressi non saranno più consentiti. Il governo di Vienna, guidato dal socialdemocratico Faymann, ha abbandonato la strategia dell’accoglienza che aveva seguito su impulso della Germania, Paese di riferimento per l’Austria. Il “muro” al Brennero avrebbe una valenza simbolica peculiare per l’Italia, anche perchè dividerebbe il Tirolo, regione germanofona che è diventata parte del nostro Paese dopo la fine della prima guerra mondiale. Arno Kompatscher, il presidente della provincia autonoma di Bolzano, ha rimarcato quest’aspetto in diverse interviste concesse in questi giorni ai media austriaci.

38 Commenti

  1. pale stain · lunedì, 15 febbraio 2016, 6:42 pm

    possiamo fare come l esercito israeliano saparare colpi di avvertimento
    L’agenzia news palestinese WAFA ha riportato che i soldati israeliani, di stanza presso la base militare di Kissufim, hanno sparato attraverso le recinzioni di confine a est di Khan Younis, prendendo di mira i contadini palestinesi e costringendoli ad abbandonare le loro terre.

  2. Camillo Benso · domenica, 14 febbraio 2016, 8:49 pm

    l’unico fatto positivo di questa iniziativa austriaca è che il cosiddetto “sud Tirolo” tornerà ad essere quello che deve essere: l’Alto Adige punto e basta.

  3. tsè · domenica, 14 febbraio 2016, 2:07 pm

    la risposta al problema dell’immigrazione (che non dovrebb’essere un problema, da sempre ogni stato regola l’immigrazione a partire dalle sue necessità via via favorendola o vietandola) è il risultato, giust’appunto, di una pressione che non si vuol regolare e degli effetti collaterali che ne risultano.

    • picodepaperis · domenica, 14 febbraio 2016, 3:47 pm

      una pressione che non si vuol regolare

      Oserei dire “imposta” !

  4. Marco63 · domenica, 14 febbraio 2016, 1:01 pm

    L’Austria fa bene.
    Cosa volete che possa fare d’altro per arginare la massa di rifiuti umani ( tutti immigrati economici da respingere e, peggio ancora, tutti maschi giovani soli e per il 90% musulmani sunniti ) che l’Italia, non rispettando le procedure fissate dall’accordo di Schengen, fa indiscriminatamente entrare ?

    • Stravinsky · domenica, 14 febbraio 2016, 1:39 pm

      “rifiuti umani”? Intendi la cacca e la pipi’? Oppure i rifiuti della raccolta differenziata? Anche il tuo commento mi sembra un bell’esempio di rifiuto umano, non riutilizzabile.

      • Marco63 · domenica, 14 febbraio 2016, 1:48 pm

        Come definiresti tutti quei maschi giovani soli musulmani sunniti ?
        Onestamente non trovo altro modo per definirli.
        Vai a vedere i quartieri dove hanno imposto la loro presenza in giro per l’Europa e guarda che degrado hanno creato.
        E mi limito a parlare di degrado e non aggiungere il resto.
        Questa gente cosa ci ha portato di positivo ? Vorrei che qualcuno me lo spiegasse.
        A me sembra che abbiano portato solo inciviltà, degrado, violenza ed islamismo sunnita ( che è la peggiore forma di inciviltà e barbarie di tutto il sistema solare ).

      • Marco63 · domenica, 14 febbraio 2016, 1:53 pm

        E per favore non mi definire razzista.
        Non ho fatto alcuna teorizzazione sulla loro inferiorità razziale ( come è noto, il razzismo è scientificamente una caz.ata ).

    • Stravinsky · domenica, 14 febbraio 2016, 1:58 pm

      ma si, in fin dei conti mi ha solo dato fastidio l”espressione “rifiuti umani”; per il resto, anche a me da molto fastidio l”intolleranza e l”oscurantismo medievale di certo Islam, non ne abbiamo certo bisogno

      • Marco63 · domenica, 14 febbraio 2016, 1:57 pm

        Una altra domanda che dobbiamo farci è perché l’establishment europeo voglia imporci a tutti i costi QUESTA immigrazione.
        Perché se gli immigrati fossero tutti filippini o peruviani questi problemi non ci sarebbero.

    • Andrea · lunedì, 15 febbraio 2016, 10:22 am

      non sei un razzista
      sei uno SCHIFOSO razzista
      puntualizziamo!

  5. adriano lazzari · domenica, 14 febbraio 2016, 10:29 am

    Sui migranti si giocano le fortune politiche e la stessa coesione dell’europa

  6. giovanni gualtiero · domenica, 14 febbraio 2016, 10:26 am

    la risposta feroce al problema dell’immigrazione va ricercato nella propaganda terroristica di movimenti che sfruttano l’ignoranza per conqustare seggui in parlamento. togliamo le elezioni e la rapprentaza ricaviamola con il soterggio. un campione casuale rappresentativo per costituire il parlamento che avrà la responsabilità di scegliere un governo di persone capaci che realizzeranno il volere della maggioranza.

  7. candide · domenica, 14 febbraio 2016, 12:03 am

    Alcuni migranti ultimamente si sono suicidati: un afghano e un africano . Uno si è buttato sotto a un treno,l’altro si è impiccato. Uccisi dalla disperazione nella terra promessa.

    • tsè · domenica, 14 febbraio 2016, 1:59 pm

      in italia si suicidano 1.600 persone all’anno di cui un 10% saranno ben immigrati, a stima statistica.

  8. Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con 651.000euro di pensione senza aver pagato i contributi. · sabato, 13 febbraio 2016, 9:19 pm

    L’ultima volta ch ho visitato l’Austria, non mi hanno mai fatto una fattura.

    La frontiera in Austria era stata, di fatto, ripristinata, almeno sulle strade.
    Attraversato il Brennero dopo circa 10Km. trovavi la polizia con un posto di blocco, dove controllavano tutti

  9. Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con 651.000euro di pensione senza aver pagato i contributi. · sabato, 13 febbraio 2016, 9:14 pm

    Il passo del Brennero, la più importante frontiera tra Austria e Italia, e la via più trafficata per andare in Germania, potrebbe essere chiuso da una recinzione per ripristinare con maggior efficacia il controllo dei migranti. Ne parlano piuttosto diffusamente da diversi giorni i quotidiani austriaci, e sabato 13 febbraio il più importante giornale del Tirolo, Tiroler Tageszeitung, ne dà ampia descrizione.
    ====================================
    Mi conforta il fatto che il muro lo pagano gli austriaci e non noi.

  10. giors · sabato, 13 febbraio 2016, 8:17 pm

    Vienna è pronta ad inviare militari in macedonia per aiutarli a chiudere il confine con la grecia e impedire gli ingressi.

    • giors · sabato, 13 febbraio 2016, 8:23 pm

      Socialdemocratici?

  11. gio57 · sabato, 13 febbraio 2016, 8:08 pm

    In Austria hanno semplicemente capito che una accoglienza dignitosa è in relazione a quantità di persone dignitosamente gestibili! Poiché noi non abbiamo voluto o potuto selezionare i veri profughi dagli altri migranti (la maggioranza), gli austriaci risolvono la questione a loro modo !

    • gio57 · sabato, 13 febbraio 2016, 8:10 pm

      essere caritatevoli per poi vederseli ciondolare sulle strade senza di che vivere ma anzi candidati a delinquere, non ha senso, solo in Italia si finge di non capirlo !!!

    • Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · sabato, 13 febbraio 2016, 8:26 pm

      Ecco una valutazione intelligente

      • adriano lazzari · domenica, 14 febbraio 2016, 10:27 am

        la relativita’ dell’intelligenza

    • adriano lazzari · domenica, 14 febbraio 2016, 10:21 am

      Con il sistema “a modo loro” si apre la cataratta del mandare tutto in vacca . Forse serve che il suo pensiero trovi una maggiore articolazione ed un approfondimento che qui non vedo

  12. bruno d · sabato, 13 febbraio 2016, 7:51 pm

    Ci stanno “solo” prendendo per il culo, in Israele non c’è nessun muro, e tutte le persone che abitano in zona, fanno vita buona, i Palestinesi, più di tutti.

  13. bruno d · sabato, 13 febbraio 2016, 7:44 pm

    In realtà, i migranti, non sono così tanti come vogliono farci credere, è solo un modo per spingerci alla guerra
    per stabilire nuovi equilibri certi.
    Non c’è un’altra spiegazione, a meno che
    Lerner non sia davvero impazzito e pensa
    davvero d’armare una flotta di traghetti
    in maniera che almeno, nessuno si faccia male.

  14. .. · sabato, 13 febbraio 2016, 5:43 pm

    La “primavera” austriaca ?

  15. Laurus · sabato, 13 febbraio 2016, 4:14 pm

    Come sono contento che tutti i migranti restino qui da noi a farci compagnia, finalmente il nostro bel paese si libererà della Chiesa romana e diventerà musulmano e tutti pregheremo Allah. Grazie Renzi, grazie Alfano, come sono felice, avete salvato l’Italia con tutti gli italiani, viva l’Italia

    • adriano lazzari · domenica, 14 febbraio 2016, 10:35 am

      Laurus ma le sciocchezze possono avere spessore??
      Sono i migranti che si pappano il Paese?? I leghisti, “quei buoni a nulla crf.” hanno governato per dieci anni, rubato e cazzeggiato con i risultati che abbiamo sotto gli occhi . Anzi in Europa proprio non ci andavano .

  16. Muri · sabato, 13 febbraio 2016, 1:29 pm

    Il n.1 (sappiamo chi e’) in fatto di muri ha fatto scuola : tutti adesso smaniano per imitarlo.

  17. tsè · sabato, 13 febbraio 2016, 1:25 pm

    un’altro degli effetti collaterali forse involontari: accogliamo tutti, evitiamo di identificare, tanto vogliono andare altrove, nevvero ?

    qualche genio s’era pure inventato un nome ad hoc per sottolineare che potevamo permetterci d’essere generosi a costo zero: transitanti, se non ricordo male – suona meglio di migranti.

    sei mesi dopo …

  18. domanda · sabato, 13 febbraio 2016, 11:07 am

    Perché la questione della proprietà dei brevetti del virus Zika, non è stata oggetto di un’inchiesta giornalistica?

    Ricordiamoci le parole pronunciate da David Rockefeller a una riunione della Commissione Trilateral nel giugno 1991:

    “Siamo riconoscenti al Washington Post, al New York Times, a Time Magazine e a altri grandi organi di stampa i cui direttori hanno assistito alle nostre riunioni rispettando la promessa di discrezione per quasi 40 anni. Per noi sarebbe stato impossibile sviluppare i nostri progetti per il mondo se durante tutti questi anni fossimo stati assoggettati all’esposizione mediatica. Però adesso il mondo è più sofisticato ed è pronto per un governo mondiale. Il predominio sovranazionale di un’élite intellettuale e dei banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale praticata nei secoli scorsi”.

    Il fatto che la fondazione Rockefeller si sia appropriata del virus Zika, non potrebbe fare parte di questo progetto di dominio, col pretesto di lottare contro la malattia?

    E’ anche importante notare che il virus Zika è una merce che può essere acquistata on-line sul sito del gruppo ATCC-LGC per 599 euro. I compensi vanno alla Fondazione Rockefeller.

    • tsè · sabato, 13 febbraio 2016, 1:43 pm

      perchè non c’è alcun brevetto.

  19. deda · sabato, 13 febbraio 2016, 10:37 am

    I “fratelli” europei si tutelano contro di noi, oltre che contro gli immigrati, visto quello che combiniamo, 2 piccioni con una fava, si liberano di noi che siamo dei traditori da DNA, e in più si prendono quello che noi paghiamo alla UEM, chiamali scemi.
    Comunque non hanno torto, se vogliamo accogliere, teniamoceli noi, no? L’Italia diventi un paese di 200 milioni di persone e non pensiamoci più, riempiamoci per ogni cmq. così nessuno cade, tutti pinguini.
    Noi accogliamo per smistare ad altri, non ho parole, siamo dei mediatori di chi?

  20. ma va...? · sabato, 13 febbraio 2016, 10:27 am

    Quello di bibi è piu migliore
    l’hai visto , o ti hanno ordinato di chiudere gli occhi ?

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.