Italia senza diritti civili, ostaggio del qualunquismo grillino e dell’ipocrisia CattoDem

mercoledì, 17 febbraio 2016

Neanche stavolta il Parlamento ce l’ha fatta a mettersi in sintonia con la sensibilità prevalente nella società civile di un paese come l’Italia, tutt’altro che retrogrado nel suo pluralismo culturale ma ugualmente fanalino di coda nei diritti civili. All’ultimo momento, con micidiale puntualità, nelle sedi istituzionali prevale il blocco al cambiamento. Il Pd si vede costretto a chiedere il rinvio di una settimana del dibattito sul disegno di legge Cirinnà e, nel frattempo, a scendere a patti con chi gli si oppone. Chi si illudeva che il MoVimento 5 Stelle fosse una forza politica (o antipolitica) di modernizzazione innovativa, ha avuto ieri l’ennesima dimostrazione del fatto che si tratta invece dell’ennesima reincarnazione del qualunquismo italiano di sempre, senza alcuna ispirazione radicale o progressista. Ma la sconfitta politica subita dal Partito Democratico deve far riflettere anche il suo segretario, un leader di matrice cattolica che pure sembrava immune -se non altro per ragioni generazionali- dai condizionamenti atavici del clericalismo. La ricerca sistematica di consensi nell’elettorato moderato anche attraverso compromessi spregiudicati con tanti spregiudicati esponenti del trasformismo parlamentare, lo hanno indebolito quando tra le stesse file dei suoi fedelissimi è risorta la pattuglia dei CattoDem. Democristiani di vecchio stampo dentro a un contesto nuovo, in cuii seguaci dell’interventismo di vescovi come Ruini e Bagnasco neanche godono più dell’appoggio vaticano, ma ciò non di meno perseguono sempre un disegno di interdizione.
Domenica è convocata l’assemblea nazionale del Pd. Il segretario che ha voluto l’adesione dei democratici al Partito Socialista Europeo, in quella sede dovrà rivolgere parole nette a chi contraddice al suo interno quei principi di laicità e di tutela dei diritti delle minoranze che contraddistinguono l’insieme del progressismo europeo.

514 Commenti

  1. marco · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:07 pm

    italia senza diritti civili…

    PAGARE UNA PROSTITUTA PER AFFITTARE UN UTERO ED AVERE UN FIGLIO E’ UN DIRITTO ???

    O FORSE GADDINA TI RIFERISCI AI GIOVANI CHE NON NON RIUSCIRANNO MAI A MATURARE UNA PENSIONE PER LA VECCHIAIA ???

    • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:15 pm

      PAGARE UNA PROSTITUTA PER AFFITTARE UN UTERO ED AVERE UN FIGLIO E’ UN DIRITTO ???

      giusto un idiota può vedere tutto questo nella “Cirinnà”

      • sabina · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:23 pm

        noo giusto un fottuto disonesto..perché’ e’ disonesto vederci questo in una legge di diritti civili come questa..ma si sa’….se ne sono sentite di coglionate ..ma che nonostante siano state smentite con tanto di lucide spiegazioni da tutte le parti chi persevera a tirare fuori queste vigliaccate inesistenti merita l’appellativo di penoso ignorante

      • marco · mercoledì, 17 febbraio 2016, 5:19 pm

        ochetta stupidina vedrai quando dovrai pregare il profeta dove finiranno i
        TUOI DIRITTI

        AHAHAHAH

    • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:23 pm

      negli ultimi 20 anni(almeno) avete digerito e giustificato qualunque porcata vera e adesso alzate il mignolino su presunte porcate false

      • marco · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:38 pm

        e’ certamente un diritto rubare lo stipendio
        vai a lavorare parassita statale!!

    • taglio stipendi della Camera solo per 2 anni.. però! che rivoluzione! Ammazza che spending!.. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:51 pm

      Un’ altro che non ha tradotto “Step child adoption”. Ha ragione l’ Accademia della Crusca.

      • D. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 4:55 pm

        Un altro che ha scritto “un altro” con l’apostrofo… ha ragione l’Accademia della Crusca.

    • Jimmy · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:55 pm

      Un pensiero tanto stolto da aver bisogno delle maiuscole per ottenere visibilità. Cosi da essere allo stesso tempo insulso e fastidioso.

    • adele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 5:13 pm

      italia senza diritti civili…
      PAGARE UNA PROSTITUTA PER AFFITTARE UN UTERO ED AVERE UN FIGLIO E’ UN DIRITTO ???
      O FORSE GADDINA TI RIFERISCI AI GIOVANI CHE NON NON RIUSCIRANNO MAI A MATURARE UNA PENSIONE PER LA VECCHIAIA ???

      Per diritti civili si intendono le cosiddette “libertà negative” i.e dallo Stato ( anche se il suo significato, a volte, viene ampliato fino ad includere i diritti sociali).

      Il diritto ad aver una pensione rientra invece nella fattispecie dei cosiddetti “diritti sociali” ( per mezzo dello Stato).

    • Michele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 5:46 pm

      La Cirinnà non permette il diritto da te citato. Tuttavia tra le varie cose permette a un prete di contrarre un’unione civile (tanto non è matrimonio) con il fidanzato e adottare il figlio del fidanzato. E’ per proteggere questo dettaglio che l’intera legge è caduta.

    • Massimiliano · mercoledì, 17 febbraio 2016, 6:19 pm

      Per usare i tuoi termini. Pagare una prostituta ed affittare un utero per avere un figlio è solo un diritto delle coppie eterosessuali sterili che dal 1983 adottare e possono andare all’estero e tornare con un figlio per farlo adottare dall’altro coniuge?

      E poi i giovani se non prenderanno la pensione è perchè il sistema pensionistico è saltato dalla quanttà di anziani rispetto ai lavoratori ed all’utilizzo dei soldi dei nostri politici o perchè un gay dopo 35 anni di contributi versati morendo vorrebbe essere certo che il proprio lavoro ed i propri sacrifici vadano al compagno? E non al vedovo della senatrice tal de tali?

      Coerenza, civiltà. Oramai siete tutti sgamati. finitela di battervi il petto

    • Pippo · mercoledì, 17 febbraio 2016, 8:34 pm

      la menzogna più grande che viene raccontata è quella che con questa legge ci sarebbe stato un aumento degli uteri in affitto … Ma la realtà è un’altra con o senza questa legge coppie gay ed etero continueranno a sfruttare il corpo delle ragazze più povere … Si continua a confondere due realtà completamente diverse … Va bene la Kidman a San Remo che ha affittato un utero ma non Elton John che ha fatto la stessa cosa … Invece perché non apriamo un dibattito serio ed etico su una legge che vieti questa pratica è lasciamo che coppie etero e gay decidano di condividere una vita insieme non vincolata da un matrimonio?

    • Cicerone · mercoledì, 17 febbraio 2016, 10:32 pm

      Questo commento dimostra quanto sia necessaria una legge che protegga tutti dall’ignoranza e dalla grettezza di molte troppe orrende persone che ci sono in questo paese!

    • Lucio Gruden · mercoledì, 17 febbraio 2016, 11:01 pm

      Commento squallido e qualunquista. Complimenti per l’uso della libertà di parola.

    • mary · giovedì, 18 febbraio 2016, 8:27 am

      devi vergognarti per quello che scrivi,in stampatello per farti leggere
      chi credi di essere per offendere gli altri?la tua polvere,quando sarà giunto il momento, non sarà diversa da quella di una”prostituta”o di un migrante
      puzzerà solo di più,per l’odio che ti avvolge
      falla finita e vergognati

    • mary · giovedì, 18 febbraio 2016, 8:30 am

      Marco(Maro 63)
      tempo fa parlasti di una compagna dell’est e di un figlio mai nato
      ti lamentasti della durezza della gente
      già
      tu non sei diverso

    • andrea · giovedì, 18 febbraio 2016, 1:19 pm

      La legge non parla della questione dell’utero in affitto, sei disinformato.

    • marco · giovedì, 18 febbraio 2016, 3:38 pm

      IN UN PAESE ALLO SFACELO ECONOMICO GIURIDICO SOCIALE IL PROBLEMA DA AFFRONTARE URGENTEMENTE SONO I PRESUNTI DIRITTI DI QUATTRO CHECCHE !!!

      MA VOI SIETE DEI POVERI RIMBECILLITI !!!!

      • Mauro · giovedì, 18 febbraio 2016, 11:28 pm

        Siamo un popolo di puritani. Che il momento non è quello di avere come argomento esclusivo il diritto civile per coppie gay e lesbiche. Ma poichè questo in una era moderna avviene è ora che venga regolamentata. Da ragazzo ho letto da qualche parte:” Non si muove paglia che dio non voglia”. Se esistono donne e uomini omosessuali non pensate che è dio che li ha creati? I puritano italiano sono quelli che poi vanno con gli omosessuali, travestiti e perchè no con le minorenni. L’Italia se non ricordate è LAICA e democratica e, pre questo il popolo può decidere in proprio quello che ritiene più opportuno fare e come agire, e ora per il bene di tenti bambini.

  2. tsè · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:01 pm

    Nell’epoca delle ‘grandi riforme’ Pannella ha avuto il ruolo di grillo parlante, non diversamente dal Grillo d’oggi.

    Evidentemente anche quello di flautista incantatore, vistochè le panzane che racconta continuano a trovare credito.

    Immagino anche Grillo, tra vent’anni, sostenere dal palcoscenico d’essere colui che ha ‘cambiato l’Italia’ …

    • chi troppo vuole ............. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:35 pm

      si’ proprio uguale a Pannella .
      Mamma mia quanta confusione , per questo non si capisce piu’ niente

  3. tsè · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:57 pm

    Conquista del centro e abolizione dei bicameralismo sono gli elementi strategici essenziali alla preparazione d’una possibilità di rinascimento dell’Italia.

    Renzi deve saper trovare il modo di superare le resistenze senza perdere la presa; purtroppo deve anche fare i conti su una sinistra ed una burocrazia storica sempre pronti a trovare il casus belli che permetta la frattura ed il ritorno ad una lucrosa opposizione.

    • VIA IL CANGURO e VOTO PALESE. IL M5S voterà sì integralmente. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:21 pm

      Lucrosa opposizione.. quando gli emendamenti erano un insormontabile ostruzionismo, ci si poteva tappare il naso sui cangurotti, ne restano 500 di emendamenti, 2 giorni e si va avanti.. se si vuole e CON VOTO PALESE, così vediamo se sono i grillini a non volere la legge o chi altro dentro al pd.. quelli facevano le barricate per gli altri di canguri che impedivano qualsiasi discussione.. ora dovrebbero dire sì entusiastici a super canguri quando gli emendamenti si sono ridotti drasticamente a 500?? Dite ora che sono voltafaccia, no, sul dl sono favorevoli, dell’art.5 forse ammontano a 2 o 3 i no.. non hanno presentato alcun emendamento, in commissione hanno sempre votato a favore, scommetto che se non avessero obiettato al canguro su 500 emendamenti, sarebbero stati accusati di incoerenza, visto il pandemonio sui canguri in altri casi.. comunque si fa, non va mai bene.. diciamolo che il voto si rimanda perché il pd ha paura dei propri di voti non a favore. Non c’è motivo di rimandare diversamente.. si stralci canguro, si voti in modo palese e vediamo in faccia la realtà. E poi vediamo chi non è d’accordo.

      • tsè · mercoledì, 17 febbraio 2016, 3:24 pm

        c’è sempre un pretesto per versare acqua nella palude: chi di dovere ricorderà che ti sei sforzato di contribuire.

      • VIA IL CANGURO e VOTO PALESE. IL M5S voterà sì integralmente. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 4:14 pm

        Tse’, contano i voti. Paura del voto palese? I grillini lo chiedono. Il pd? Lo vuole? Votiamo a voto palese e poi vediamo. Chi di dovere capirà chi vuole la legge e chi no. Poi si ricorderanno chi ha contribuito a cosa e tireranno le conclusioni. Pretesto? Ma che pretesto? VOTO PALESE! Scalfarotto e altri in fila dai 5s a chiedere di accettare, nonostante il taglio emendamenti che scioglie come neve al sole il problema ostruzionismo della Lega, il canguro.. prima il m5s fa barricate contro i canguri precedenti, e poi, quando l’astensionismo cessa di esistere.. continuiamo col canguro? Ancora? Che senso ha? Si stralci il canguro, si voti palesemente e il m5s dimostrerà di votare, come ha già fatto in commissione, la Cirinna’. Se il pd, teme voti contrari deve guardarsi dai cattodem che ha in casa.

      • VIA IL CANGURO e VOTO PALESE. IL M5S voterà sì integralmente. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 4:28 pm

        Astensionismo=ostruzionismo.
        P. S. E comunque, ti darò un dolore, ma io e te non contribuiamo proprio ad una beneamata minchia. Diamo opinioni che su quello che ci circonda, hanno la stessa rilevanza di una dichiarazione di Razzi ai tg sulla Corea.. non siamo così importanti, rilassati, contiamo niente. Ma lo sai anche tu.

  4. tsè · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:54 pm

    E’ stato Francesco, papa Begoglio, ad aprire le danze e rendere praticabili le manovre di impaludamento.

    E’ un gesuita, non dimenticare.

    • adele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:53 pm

      Il Papa non siede in Parlamento, svolge un’altra attività in altra sede….. La responsabilità non è di chi apre le danze , ma di chi segue la musica e Balla in sede legislativa .

      • alberto I · mercoledì, 17 febbraio 2016, 8:13 pm

        Ma i preti parlamentari agiscono
        dopo avere sentito la lezione del
        superiore in grado.

  5. adele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:50 pm

    Chi si illudeva che il MoVimento 5 Stelle fosse una forza politica (o antipolitica) di modernizzazione innovativa, ha avuto ieri l’ennesima dimostrazione del fatto che si tratta invece dell’ennesima reincarnazione del qualunquismo italiano di sempre, senza alcuna ispirazione radicale o progressista.

    Cosa dicevo , appena una settimana fa? Nulla a che vedere col radicalismo di Pannella. E questa è l’ennesima conferma

    Grandi riforme civili all’insegna del progresso, che hanno modernizzato questo Paese di bigotti ipocriti e benpensanti ( oltre che qualunquisti) , vanno ascritte nella Storia del progresso politico , istituzionale ma, soprattutto, CULTURALE intrapresa da un movimento che aveva fatto propri gli ideali di Libertà ….Grazie alla coraggiosa sfida intrapresa, negli anni settanta, dai radicali guidati da Pannella .

    Al contrario, in questo movimento, che si colloca nell’alto del firmamento , non c’è nulla di radicale, nulla che , nella prassi , confermi ciò che, attraverso parole sconnesse, il suo leader va da anni blaterando, nel web e nelle piazze . Di ribellismo, si tratta…Un ribellismo senza valori , senza radici , arido e vigliacco, che non darà mai frutti

    • heinerddr · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:54 pm

      parole definitive

      • chi troppo vuole ............. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:02 pm

        a parte che , anche Pannella , per chi l’ha ascoltato ha espresso dubbi su questa stepchild

    • chi troppo vuole ............. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:54 pm

      che fosse o potesse essere un movimento simil-pannelliano e’ solo nelle vostre teste

      • wilson · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:36 pm

        Mah.
        Io non condivido l’anticlericalismo usato come bandiera dei radicali.

        Comunque era Grillo a dire queste cose.
        http://www.beppegrillo.it/2012/07/nozze_gay.html

        Matrimoni ugualitari dunque.
        Si può cambiare idea dal 2012 a oggi? Benissimo.

        Era Di Maio a sostenere : la Cirinnà non c’entra nulla con le adozioni ed è un primo passo per arrivare al matrimonio ugualitario in un futuro governo 5 stelle. Noi abbiamo votato, la rete si è pronunciata e ci va benissimo così com’è,

        Saremo compatti. E adesso dobbiamo assistere non solo alla farsa per cui prima Grillo concede la libertà di coscienza (sacrosanto) e poi Airola chiede che si votino centinaia di emendamenti leghisti col VOTO SEGRETO?

        Tra l’altro io sono personalmente contrario alle adozioni gay nel caso in cui il figlio non sia biologico e proveniente da una passata relazione, ma erano i 5 stelle a propagandare idee “radicali”

        Quello che la gente pensa dipende da quello che i parlamentari dicono.
        Oggi i 5 stelle si prendono i complimenti di Calderoli e di Galantino e le critiche della comunità LGBT.
        Premetto che non c’è nulla di male a avere certe idee su temi delicati come quello delle adozioni, ma perchè non lo si dice fin dal principio?

        http://www.giornalettismo.com/archives/1845393/luigi-di-maio-unioni-civili/

      • uff.. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 3:09 pm

        Hanno sempre votato a favore della Cirinna’ in commissione, emendamenti presentati? 0. Continuano ad essere favorevoli e chiedono il voto PALESE. Cosa è cambiato? Niente. Continuano ad essere contrari, come lo sono da sempre, alla pratica del canguro che ormai si adopera con disinvoltura, mah..
        Mi si dirà ma è contro l’ostruzionismo! È lecito. Sì. Fino a quando si trattava di ostruzionismo irragionevole forse, oggi succede che la valanga di emendamenti si riduca a 500. Numero che non blocca i lavori (questa la prerogativa e il fine dell’ostruzionismo), in 2 giorni si dissipano i nodi, se la prerogativa del canguro fosse davvero solo quella di superare ciò che impedisce i lavori in aula, non si farebbero drammi..Evidentemente, lo scopo del canguro è altro. Il canguro vuole prendere scorciatoie poco democratiche, per paura dei propri di voti in dissenso alla legge, dentro il proprio di partito. Non a caso, i 5s chiedono apertamente voto palese e hanno chiesto che si estendessero i giorni produttivi, dal lun. Al ven. Anziché la settimana corta. Proposta bocciata anche dal pd. Ora la discussione viene rimandata a mercoledì. In attesa di altri “forni”. Si stralcino i canguri e si voti a voto palese guardandosi negli occhi, poi vediamo chi vota cosa.

    • adele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:56 pm

      intrapreso

      Ciao Heiner

  6. pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:42 pm

    il Fiorentino non si è mai sbattuto veramente per questa legge.Se avesse le palle come gli piace far credere al popolo bue metterebbe la fiducia come ha fatto su tante porcate mettendo con le spalle al muro i poltronisti del suo skifoso governo

    • wilson · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:58 pm

      Mette la fiducia, e poi Alfano non la vota e dunque va a casa e non passa la legge nemmeno nella pate riguadante le unioni senza stepchild?

      Che genialata.

      • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:04 pm

        solo tu puoi credere che Alfano e la sua compagnia di voraci poltronisti possa far cadere un governo dove sono sovrarappresentati(e quando gli ricapita!),ma quando mai “Alice”.Ma svegliati

      • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:09 pm

        Si perchè invece il Fiorentino zozzo il suo elettorato non l’ha tradito invece.Ma va là pirlotto.Sta facendo e ha fatto cose diametralmente opposte a quello che aveva promesso alle primarie.Fai un pò tu

      • wilson · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:10 pm

        E dunque che Alfano possa tradire il suo elettorato perchè costretto da un ricatto nel caso lo reputeresti perfettamente giusto e costituzionale.

        No, se non è trattato con rispetto Alfano, giustamente, fa cadere il governo.
        Quello che Alfano può arrivare a concedere è che il governo non cada se c’è una maggioranza alternativa.
        Mica lo puoi obbligare a votare quello che non condivide!

      • VIA IL CANGURO e VOTO PALESE. IL M5S voterà sì integralmente. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:37 pm

        Alfano non la vota e va a casa?? Ma se Alfano ad oggi ha sempre sparato con la pistola ad acqua! Ha abbaiato, ma mi risulta non abbia mai messo in discussione la tenuta del governo.. e come potrebbe? Fuori dal governo dove va? Evapora come sciolta civica! Non fatemi ridere.. e dai..

  7. governo e patti · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:36 pm
    • uff.. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 3:24 pm

      Sì, in effetti, non credo che sulle unioni civili non ci dorma la notte.. semplicemente, è il colpo al cerchio e alla botte, prima jobs a ct e cancellazione art. 18.. regali alle paritarie alla faccia delle pubbliche.. deve pur compensare un po’ a sinistra no? Ci sono le amministrative e poi il referendum, deve fare gesto di compensazione..poi non costa nulla, male che vada dà la colpa ai grillini, come sempre.. e poi non è neppure in discussione il governo su questo..ma che gli frega..

  8. governo e patti · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:32 pm

    …nel frattempo, a scendere a patti…

    E’ o non e’ un governo di coalizione ? Un patto del Pd ( prima )con Verdini-Alfano e c. era logico, tanta prima repubblica ma se le cose sono queste…inutile puntare su improbabili aiuti grillici. O no ?

  9. Francesco · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:25 pm

    Renzi delendus est. Questo supera ogni altra considerazione. E’ troppo pericoloso.

  10. andrew · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:25 pm

    inutile puntualizzare che gli articoli alla Lerner vanno sempre letti al contrario…

  11. chi troppo vuole ............. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:21 pm

    Prima che prendersela coi 5 stelle , dovrebbe prendersela con l’arroganza e le divisioni dello stesso Pd .
    La sinistra Pd per il bene della Ditta ha votato l’invotabile su molte questioni , i cattodem non ci hanno pensato due volte a dire NIET

  12. senza nome · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:18 pm

    Unioni civili, mea culpa della Cirinnà: “Ho sbagliato a fidarmi del M5S”

    “Pago per essermi fidata dei 5 Stelle. Mi prendo la responsabilità di questo errore, con questo scivolone finisce la mia carriera politica”

    Non ci credo!

    • governo e patti · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:33 pm

      Questa e’ una scusa inutile. Volevano lo scontro e lo scontro hanno avuto.

      • wilson · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:06 pm

        Chi voleva lo scontro? Fino a pochissimi giorni prima i 5 stelle dicevano che se la legge fosse stata emendata c’era il pericolo di non avere il loro appoggio, perchè già così com’era per loro era troppo soft.
        Erano i grillini a aver presentato in parlamento proposte di legge a favore dell’utero in affitto, che invece non è contenuto nella proposta Cirinnà.

        Ma di cosa stiamo parlando?

  13. Marco Mytwocents · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:05 pm

    La colpa è della Cirinnà che, come lei stessa ha ammesso, ha sbagliato a fidarsi di 5S.

    E te credo!

    Un partito di destra (quella vera) non può votare contro il proprio elettorato!

    Il bla bla bla iniziale serve per tenere buoni i tonni (quelli che si dicono di sinistra) poi al punto viene fuori il DNA…

    • Marco Mytwocents · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:06 pm

      Come se non mancassero gli esempi precedenti, su qualunque cosa, tra l’altro.

    • uff.. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 3:52 pm

      Comm’è andata col voto con la legge sull’immigrazione? Cosa hanno votato i grillini? Di destra? Votano così, e sono di destra.. comunque ad oggi, continuano a chiedere voto palese, il pd lo vuole il voto palese? Vediamo chi voterà cosa. Il canguro su valanga emendamenti può avere giustificazione, quando gli emendamenti si riducono a 500, in 2 giorni si risolvono. Senza contare che il m5s ha fatto mettere ai voti l’estensione dei giorni di lavoro in aula da lun. A ven. Inutile dire che la proposta è stata bocciata, anche dal pd. Si rimanda voto a mercoledì perché pd chiede pausa di riflessione. Riflessione? Il m5s vuole voto palese senza canguri e voterà a favore della Cirinna’. Che si voti e guardandosi in faccia. Che il problema siano i cattodem? Sennò non si spiega il “pacato” tweet a loro indirizzato: “avete rotto il c…o!”.. da parte di un esponente pd.. ammazza.. che dialogo..

  14. chi troppo vuole ............. · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:05 pm

    Sui diritti ai gay si poteva trovare un accordo molto facilmente .
    Poi e’ venuta fuori la questio dello stepchild e qui si sono complicate le cose .
    Il detto ” chi troppo vuole nulla stringe ” si e’ confermato nella sua verita’ .
    Tutto il resto e’ solo tentare di scaricare responsabilita’ proprie sugli altri

  15. pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:55 pm

    dopo la mancata abolizione del reato idiota(quindi di matrice leghistoide) di clandestinità dissi che la stessa cosa sarebbe avvenuto per i diritti civili.Non sono bravo io ovviamente è questa classe politica che è tragicomicamente prevedibile

    • senza nome · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:22 pm

      Il reato di clandestinità c’ è ovunque!
      Solo negli Stati Ideali non c’ é!
      Prova ad entrare in qualsiasi Stato del mondo senza passaporto. L’ EU è considerata unico Stato per i Cittadini Europei!

      • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:34 pm

        ma il reato di clandestinità non ha affatto bloccato l’immigrazione e sta intasando i tribunali favorendo gli scafisti che beneficiano dell’omertà delle loro vittime che essendo autori di un reato hanno la facoltà di non rispondere agli interrogatori della polizia.Un capolavoro degno di questo paese di deficienti

      • senza nome · mercoledì, 17 febbraio 2016, 6:17 pm

        Ma era pur sempre un reato perseguibile e nessuno aveva diritto, ora tutti hanno diritto!
        Anche rapine e furti intasano la Giustizia!

  16. Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:54 pm

    Il voto i 5 stelle lo votano.
    Così com’è.

  17. otto il bassett-hound · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:48 pm

    Ormai il 5s è finito.
    Speriamo vinca le comunali a Roma,almeno ci metteremo entro un’anno il sigillo notarile.

    Mercoledì 17 Febbraio 2016
    Julie News
    Newsletter
    Cerca nel sito
    Menu
    Politica / Politica
    TweetCommenta Stampa
    A questo punto, il Pd prova a compattare la maggioranza
    Unioni civili: voltafaccia del M5S, Renzi pensa allo stralcio

    Unioni civili: voltafaccia del M5S, Renzi pensa allo stralcio
    17/02/2016, 09:15
    ROMA – A sorpresa, il Movimento 5 Stelle ha deciso di far impantanare la discussione sulle unioni civili, contenute nel ddl Cirinnà. Nella discussione sulla legge al Senato, infatti, i grillini si sono appellati al “diritto di discutere” e hanno detto no al cosiddetto “supercanguro”, un emendamento pensato per cancellare la discussione di centinaia di emendamenti e velocizzare quindi l’approvazione della legge. Una mossa che ha colto di sorpresa moltissimi elettori grillini, che hanno vivacemente protestato sui social network (ieri si è avuto il buffo episodio della pagina Facebook di Grillo che metteva un post dietro l’altro per “nascondere” le proteste sul comportamento del M5S in Senato; molti link sono stati ripetuti due o tre volte) e ha riscosso il plauso di chi è contro il ddl Cirinnà, come Mario Adinolfi ed alcuni esponenti leghisti.

    Nella notte il Presidente del Consiglio è tornato dall’Argentina e si è messo al lavoro per cercare di trovare la soluzione. E sembra che sia stata scelta una via che assomiglia ad una resa: stralciare la parte riguardante la stepchild adoption ed inserire una serie di misure contro coloro che si rivolgono all’estero per avere figli, sperando così di recuperare i voti dei partiti di centro della maggioranza, dai verdiniani ad Area Popolare. Ma potrebbe non bastare a salvare la legge. Purtroppo è questo che succede quando, nascondendosi dietro nobili principi ed ipocrite dichiarazioni, i parlamentari preferiscono obbedire agli ordini delle gerarchie vaticane, piuttosto che far sì che, come dice l’articolo 3 della Costituzione, tutti i cittadini siano uguali di fronte alla legge, senza discriminazioni. Come quelle che oggi vivono i gay.

    Oggi alle 9.30 riprende la discussione al Senato e si vedrà che cosa succederà.

    Commenta Stampa
    di Antonio Rispoli
    Riproduzione riservata ©
    Tweet
    Vai all’elenco delle news

    Julie Italia S.r.l.
    P.I. 01237201213
    reg. trib. Napoli n. 85 del 21/09/2004

    Associata Unione Industriali Napoli Realizzato da:

  18. Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:44 pm

    Ma ci pensate al povero bambino:
    Sei Ciccio
    Sei brutto
    Porti gli occhiali
    Ed hai i papà FROCI

    • pinky700 · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:00 pm

      pensa come stanno i tuoi figli, poveretti

      • Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · mercoledì, 17 febbraio 2016, 1:31 pm

        Non hanno un papà FROCIO.
        COME I TUOI

  19. heinerddr · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:41 pm

    la parte sul trasformismo parlamentare non torna.
    anzi, occorrerà forse ringraziare i verdiniani se questa legge potrà passare (incrociamo le dita), viste alcune prese di posizioni molto forti a proposito.

    ps: i cattodem c’erano da tempo – erano forse tuoi compagni nella margherita? ci hai pensato?

    • adele · mercoledì, 17 febbraio 2016, 2:05 pm

      ps: i cattodem c’erano da tempo – erano forse tuoi compagni nella margherita? ci hai pensato?

      Quelli si infilano dappertutto , da sempre e in tutte le specie botaniche… li trovi anche dentro le verze della Lega Nord, per dire

  20. Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · mercoledì, 17 febbraio 2016, 12:40 pm

    Non è affatto vero che la maggioranza degli italiani vuole l’adozione alle coppie gaye.
    Perché è lì che si mira.

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.