L’indifferenza di Di Battista per i diritti dei gay

venerdì, 19 febbraio 2016

“Quella sulle unioni civili è una legge importante come altre venti”.Così si conclude l’intervista di Alessandro Di Battista alla “Stampa” di venerdì 19 febbraio 2016 scritta da Francesco Maesano, come rimarcato da Massimo Mazza su Twitter

Un passaggio sinceramente molto triste: la legge Cirinnà, se approvata, sarebbe di gran lunga la più rilevante normativa sui diritti civili approvata in questa legislatura, e una delle più importanti degli ultimi decenni. L’Italia è l’unico Paese dell’Europa occidentale a non riconoscere alcun diritto alle coppie omosessuali. La Cirinnà colmerebbe questa lacuna. Non si può, sinceramente, sfidare Renzi a porre la questione di fiducia e poi derubricare la normativa sulle unioni civili a legge importante come altre venti, come se fosse un decreto milleproroghe. L’intervista di Alessandro Di Battista sembra confermare il forte cinismo dei 5 Stelle sul tema. Il M5S appare intenzionato a colpire gli imbarazzi del PD, e sfruttare le difficoltà di Renzi in merito, con i suoi fedelissimi che rendono improbabile l’approvazione delle unioni civili, preferendo questo, legittimo, calcolo politico a un intervento normativo che riconoscerebbe alla comunità omosessuale diritti da sempre negati in Italia. Una vera occasione persa, confermata da Di Battista dopo il suo abile video coi disegnini sul no al “supercanguro” in Senato.

192 Commenti

  1. salvatore · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:02 pm

    D’accordo con la priorità assoluta per sanare questo orrore patito da certi umani, ma non strumentalizziamo due parole. Senza 5 stelle questo grande atto di umanità e di civiltà NON sarebbe avvenuto
    voglio dire che le destre non si sarebbero mai piegate. A loro che importa se gli altri NON hanno gli stessi diritti di cui essi godono!?

    • Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:15 pm

      Cosa stai dicendo!
      I diversamente sessuati già godono di tutti i diritti delle persone normali.
      L’unico punto è l’utero in affitto la compravendita di uova.
      È questo me lo chiami diritto?!
      È una porcheria fatta contro i bambini.

      • alberto I · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:34 pm

        L’unico punto è l’utero in affitto la compravendita di uova.
        ————————

        Gianna Nannini ha fatto l’eterologa,che
        è più o meno la stessa cosa,ma nessuno si
        è mai sognato di farne un problema.
        L’utero in affitto è immorale per chi la pensa come te,ma chi ha un’altra opinione
        deve poter trovare una legge che gli
        permetta di trovare la propria strada.
        Un po’ come la legge sull’aborto,che
        porta i preti e certi laici,a considerare
        assassina la donna che lo pratica,oggi
        dice peste e corna dell’utero in affitto.
        Che poi o in affitto o senza affitto
        si tratta di uno spermatozoo che feconda
        un ovulo e la morale che ne viene fuori,
        dipende al pregiudizio che sta nella nostra testa.

      • Roberto Negro · venerdì, 19 febbraio 2016, 6:35 pm

        Stai scherzando, spero.

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · venerdì, 19 febbraio 2016, 7:47 pm

        Gianna Nannini ha fatto l’eterologa,che
        è più o meno la stessa cosa,ma nessuno si
        è mai sognato di farne un problema.
        -
        Lo dici tu. La sua scelta non va condannata, ma di sicuro merita qualche riflessione-

      • alberto I · venerdì, 19 febbraio 2016, 9:24 pm

        Stai scherzando, spero
        —————————

        No,niente scherzi. L’eterologa richiede
        di “comprare”(seguando il tuo vocabolario)
        uno spermatozoo e soprattutto che alla nascita del figlio,manca il padre.
        Dove starebbe lo scherzo?
        Dei bambini non dovremmo preoccuparci di
        come vengono al mondo. Se qualcuno si
        preoccupa dovrebbe pensare a quelle
        moltitudini di bambini che muoiono di fame,perchè i genitori non si sono preoccupati di farli venire al mondo a morire così.

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · venerdì, 19 febbraio 2016, 10:43 pm

        Dei bambini non dovremmo preoccuparci di
        come vengono al mondo. Se qualcuno si
        preoccupa dovrebbe pensare a quelle
        moltitudini di bambini che muoiono di fame,perchè i genitori non si sono preoccupati di farli venire al mondo a morire così.
        ???
        Non è una contraddizione? Dobbiamo preoccuparci o no?
        -
        A me non sarebbe piaciuto non sapere chi era mio padre e non poter conoscere la famiglia di mio padre, verso la quale sento molte affinità; pensa , non avrei conosciuto mia nonna, che per me era speciale. Tu puoi dirmi “avresti avuto un’altra nonna e sarebbe stato uguale”, ma no, non è così: mia nonna era speciale per il suo carattere e il suo carattere dipendeva anche dal suo dna.
        Io non sottovaluterei così il dna… non è semplicemente un soffio vitale che ti permette di mettere in moto la vita, e allora da dove arriva arriva, è qualcosa che ti forma e ti appartiene nel profondo.
        Se mi avessero fatto nascere senza padre, o per l’eterologa o perché abbandonata in un orfanotrofio, in entrambi i casi sarei sopravvissuta, ma in entrambi i casi mi sarebbe mancato qualcosa e la mia nascita sarebbe stata per me un atto di egoismo.
        Non so, forse sono io che esagero: ciascuno pensi per sé e decida se gli piacerebbe non conoscere i genitori biologici o no, la risposta è dentro di noi, sicuramente sono io che esagero!

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:05 pm

        Alberto I, domanda a bruciapelo: ti sarebbe dispiaciuto non aver avuto la possibilità di conoscere alcuni tuoi parenti biologici? Fra loro non c’è nessuno a cui senti di assomigliare?

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · sabato, 20 febbraio 2016, 9:08 am

        Stessa identica cosa se non avessi conosciuto mia madre e i parenti di mia madre, ai quali forse assomiglio ancora di più.
        Io non ho mai conosciuto la nonna materna, eppure penso di assomigliarle, o almeno assomiglio ai parenti di quel ramo genealogico.
        -
        Al di là di tutto, i miei dubbi sorgono anche dal fatto che homo sapiens non mi sembra così intelligente da poter giocare con i segreti della natura senza far danni.

      • alberto I · sabato, 20 febbraio 2016, 4:37 pm

        Non è una contraddizione? Dobbiamo preoccuparci o no?
        ———————-

        La chiesa cattolica,dei bambini che
        muoiono di fame,se ne occupa solo a
        posteriori,non prima che nascano.
        E’di questi che dobbiamo occuparsi.
        Quelli che nascono con l’utero in
        affitto,sono desiderati e non avranno
        problemi.

      • alberto I · sabato, 20 febbraio 2016, 4:42 pm

        Alberto I, domanda a bruciapelo: ti sarebbe dispiaciuto non aver avuto la possibilità di conoscere alcuni tuoi parenti biologici? Fra loro non c’è nessuno a cui senti di assomigliare?
        ———————-

        Francamente si tratterebbe solo di una
        curiosità,ma ritengo che i bambini amano
        solo le persone che li allevano,brutti
        o belli che siano.

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · sabato, 20 febbraio 2016, 6:45 pm

        Secondo me sbagli a ridurre tutto a una questione cattolici vs laici. Le cose sono ben più complesse.
        I bambini amano chi li alleva, indipendentemente da chi sia, e per alcuni basta così, ma altri hanno delle curiosità sulle loro origini, sulle loro radici anche biologiche, ed io sono sicuramente fra questi; pensa solo a quanti libri sono stati scritti sull’argomento e su quanti fanno ricerche sul loro albero genealogico.
        -
        Al di là di questo, l’essere umano ti sembra abbastanza intelligente , saggio ed equilibrato da poter giocare con i segreti della natura?
        L’eugenetica, o il tentativo umano di introdurre l’eugenetica, ad esempio non ti spaventa?

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · sabato, 20 febbraio 2016, 9:15 pm

        Cioè tu credi , senza il minimo dubbio, che lasciare piena libertà di manipolare seme, uteri, dna, porterà solo a cose positive? Io non credo che porterà sicuramente cose negative, ma ho molti dubbi, ho solo dubbi e mi chiedo come facciate ad avere così tante certezze.
        Ti ricordo che solo 10 15 anni fa si credeva che la piena libertà di movimento di chiunque verso qualsiasi luogo della terra avrebbe portato ricchezza. E poi s’è visto come è andata a finire!

      • alberto I · domenica, 21 febbraio 2016, 3:37 pm

        Al di là di questo, l’essere umano ti sembra abbastanza intelligente , saggio ed equilibrato da poter giocare con i segreti della natura?
        ———————-

        La scienza c’è apposta per svelare i
        segreti della natura.
        Ma tutta la questione nasce dal fatto che tu credi in dio e ti hanno convinta
        a seguire i dettami della chiesa anche in fatto di morale.
        Dio è stato creato dall’uomo e l’uomo è
        l’unico essere sulla terra a doversi dare
        dei limiti.
        Ebbene lui ha deciso che la scienza
        deve farci sapere tutto….

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · domenica, 21 febbraio 2016, 4:06 pm

        Non sei molto intuitivo nel capire gli altri. Io ho una vocazione mistica ( che in famiglia aveva soprattutto l’unica nonna che non ho mai conosciuto e, in una forma diversa, anche l’altra nonna), ma non sono credente in senso stretto e Dio l’ho messo in discussione più di una volta – e soprattutto ho rifiutato con molta convinzione i suoi dettami, contravvenendo al primo comandamento – prima di capire che dIO non poteva essere altro che il mIO dIO, cioè quello che era scritto dentro di ME, la mia coscienza che forse era unita cosmologicamente ad altre coscienze simili ed affini alla mia, fra cui sicuramente quella dell’uomo chiamato Gesù, e che- forse- unite, formano pure qualcosa di eccezionale.
        Ed è la mia coscienza a dirmi che l’essere umano non è abbastanza evoluto, abbastanza empatico, altruista e saggio per poter giocare con i segreti della natura, che certo, sa comprendere e manipolare, ma non usare per creare un mondo più misericordioso. Al contrario, la storia è sempre lì a mostrarci come l’uomo ha sempre usato lo strapotere che ha , per costruire un mondo ingiusto , improntato sull’egoismo, sul potere e sul denaro.
        Perciò non chiedermi di essere progressista, se per progressismo intendi fiducia nel futuro creato dalla scienza manipolata dall’attuale homo sapiens. Non sono neppure di sinistra se per sinistra intendi progressista.
        Lo sono se invece la intendi come anelito verso una difficile giustizia, di cui è molto difficile trovare la strada per arrivarci.
        Quindi no, non sono fiduciosa nell’uso che homo sapiens ha fatto in passato e farebbe in futuro di alcuni segreti della scienza, e c’entra un cappero il credere in dio; c’entra invece il non credere nell’uomo (nel 95% degli uomini, e credo che toccherà al restante 5% salvare l’umanità dal nazismo creato dal 95%), l’essere pessimista sulla sua intelligenza ed empatia!

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · domenica, 21 febbraio 2016, 4:10 pm

        * prima di capire che dIO non poteva essere altro che il mIO dIO, cioè quello che era scritto dentro di ME, la mia coscienza che forse era unita cosmologicamente ad altre coscienze simili ed affini alla mia, fra cui sicuramente quella dell’uomo chiamato Gesù, e che- forse- unite, formano pure qualcosa di SOVRANNATURALE( ma si tratta pur sempre della mia coscienza e del mIO dIO – che poi è sempre quello dei coniglioni, ne sono sicura, e se non fosse mIO non lo seguirei) .

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · domenica, 21 febbraio 2016, 4:27 pm

        Se mai un giorno ci separeremo, alberto – cioè se mai un giorno la scienza arriverà al punto di farci separare- io voglio stare con quelli che la pensano come me, cioè quelli che oggi hanno molti dubbi e poche certezze riguardo al delirio di onnipotenza verso la scienza e al tempo stesso che pensano che per un bambino già nato si maglio avere due genitori dello stesso sesso piuttosto che uno!
        PS: ultima domanda che ti faccio- tu stesso hai ammesso che nel mondo ci sono molti bambini destinati a morire di fame; allora perché, secondo te, se il fine non è far riprodurre il nostro dna con un altro dna studiato a tavolino , èerchè molti etero e omo non scelgono l’adozione invece dell’eterologa?

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · domenica, 21 febbraio 2016, 11:26 pm

        si maglio —> sia meglio

    • Ddl Boschi in un giorno votati 900 emendamenti · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:36 pm

      Pare che Grasso abbia intenzione di rendere inammissibile il supercanguro a firma Marcucci.
      Grasso:”supercanguro inammissibile? Può essere”
      I motivi sono questi: “i permissivi, cioè i canguri,sono tollerati di fronte a ostruzionismo esasperato. Ora siamo di fronte a solo qualche centinaio di voti”, la tesi della Cirinna’, quella dell’ ostruzionismo mascherato, Grasso l’ha già respinta.
      Di Battista intervenuto in giornata su Repubblica.it, dice “i voti il m5s li mette a disposizione della legge, non del Pd..”, “in ogni caso per il m5s questa legge è importantissima, necessaria,sacrosanta” afferma precisando le sue parole di un’intervista a La Stampa:” dire che è importante come altre 20 leggi sembra voler dire che è poco importante, ma non è così, è il contrario. Questa è una repubblica fondata sui titolisti.”, lui stesso aggiunge che è ” disposto a votarla tutta, anche la stepchild adoption”, per questo ” diciamo di iniziativa a votare, subito” ” ma quello che il m5s non può fare è avallare, neppure per una volta, un metodo dittatoriale. Il canguro, ripete, è uno strumento antidemocratico e squadrista che zittisce totalmente il dibattito parlamentare”.

      • Ddl Boschi in un giorno votati 900 emendamenti · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:37 pm

        Iniziativa= iniziare a votare subito

      • Rieducational channel · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:54 pm

        Ma cosa si intende per canguro e super canguro? Si tratta di 2 cose diverse.
        La prima è prassi parlamentare, l’altra è più una tattica.
        Nel primo caso, infatti, si decide di applicare il canguro quando si vota in una sola volta tutti gli emendamenti simili, per evitare di pronunciarsi più volte sullo stesso concetto, il supercanguro invece è una sorta di maxiemendamento che riscrive il testo della legge, mantenendo la identica nel contenuto e modificandolo solo in qualche dettaglio ininfluente nella forma, in questo modo, presentandosi per primo, gli emendamenti successivi decadono perché non c’è più un testo originale da modificare. Il supercanguro è quello presentato da Marcucci per la legge Cirinna’. Un po’ oltre una prassi parlamentare, è francamente una forzatura poco democratica. Grasso, infatti a microfoni spenti, oggi dichiara che sta valutando concretamente la possibilità della inammissibilità del supercanguro, venendo a mancare l’alibi dell’ ostruzionismo.

    • marco · sabato, 20 febbraio 2016, 8:33 am

      E DEI DOVERI DEI GAY NON NE PARLA MAI NESSUNO

      • Kisame · sabato, 20 febbraio 2016, 10:36 am

        Noi gay paghiamo le tasse,anche duramente,per avere meno diritti di voi etero! Pensa due volte prima di dare aria alla bocca.

      • marco · sabato, 20 febbraio 2016, 1:24 pm

        CERTO!!!
        VI FATE UN CULO COSI:
        ( )

  2. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:54 pm

    Quest’ insistenza è sospetta.
    Moooolto sospetta. Non fosse un sistema troppo stupido penserei che sia per distogliere l’opinione pubblica dai guai.
    Renzi tra l’altro se ne infischia.

    • Andrea · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:33 pm

      gombloddo?

      • cero di cupra · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:46 pm

        Cornacchia il miele torna domenica sera.

  3. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:53 pm

    Diba ha detto che ci sono in Parlament 18 leggi urgenti da approvare.
    Cose essenziali all’ economia.
    E anche i gay hanno necessità di mangiare.

    • tsè · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:57 pm

      perciò ci tiene tanto a passare un paio di mesi a votare 5000 emendamenti: per poter dire, alla fine, che la cirinnà non la votano più perchè è cambiata e che il parlamento in due mesi non è riuscito a votare nemmeno una legge …

      • uff.. · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:38 pm

        Gli emendamenti sono stati ridotti a 500. E comunque venivamo da 6000, in quel caso si poteva parlare di ostruzionismo. Ora non c’è ostruzionismo, 500 li liquidi in un paio di giorni, certo meno della settimana a vuoto presa dal pd.. per le pause di riflessione..

      • Riccardo Rosignoli · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:41 pm

        Ma queste panzane dove le leggi? gli emendamenti erano circa 600 e in 2 o 3 giorni. Però il Pdini Mollica e Lerner non dicono che la il ddl è stato rinviato perchè sono proprio i democristiani del Pd che avrebbero affossato la legge nel voto segreto.

  4. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:46 pm

    Che paragoni!
    Divorzio e aborto non c’entrano niente con queste schifezze. E comunque all’epoca decideva ancora il Popolo italiano. Io vorrei sapere, e non credo sia l’Europa, chi adesso decide cosa dobbiamo fare su queste materie.
    Non certo e gay e udite udite, neanche gli USA.
    Se non fosse troppo, sospetterei persino dell’Isis.
    Qualcuno ha interesse a squassare questa nostra società già in precario equilibrio.

    • partito dellamenzogna · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:52 pm

      tse’ ha trovato il pres. ideale per le sue idee , di destra cammuffato da sinistro .
      Ne soffrirebbe da matti se facesse le valigie

  5. partito dellamenzogna · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:45 pm
  6. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:39 pm

    Parli al vento Salv.
    Qui credono di essere dei Padreterno.
    Facciano! Dicano! Va bene! Non va bene! Approvo! Disapprovo!
    Questi i toni usuali di Lerner.

  7. tsè · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:38 pm

    Divorzio ed aborto sono stati introdotti in Italia grazie alla alleanza di un fronte laico che andava dai comunisti ai liberali, in parlamento (non da Pannella che non contava pressochè nulla), accantonando il conflitto ideologico e politico che li divideva quasi su tutto.

    Fosse prevalsa l’adolescenziale ciccacicca cinquestellino staremmo ancora a lanciar petizioni per l’abolizione del delitto d’onore.

    • partito dellamenzogna · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:49 pm

      ci fu il referendum per il divorzio , al quale il Pci indico’ di votare contro altro che alleanza
      Non e’ poca roba , e senza i radicali che imposero il dibattito in tutto il paese col cavolo che ci si sarebbe arrivati .
      Alla fine fu piu’ merito dei cattolici che del Pci .
      Ma di’ la verita’ ti rode il Renzi in difficolta’ vero ? Tu non sei di sinistra , ma se cade Renzi per te e’ un dramma che , altri non vedono , anzi!

      • tsè · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:00 pm

        no, ci fu il referendum, promosso dai cattolici conservatori, per abolire la legge sul divorzio votata in parlamento l’anno prima e che ancora è in vigore.

      • tsè · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:06 pm

        quattro anni prima: legge Fortuna-Baslini approvata nel 1970, referendum per la sua abolizione bocciato nel 1974.

      • partito dellamenzogna · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:08 pm

        e furono sconfessati dagli stessi cattolici , e fu grazie a loro che quel referendum fu sconfitto

      • Bianco · sabato, 20 febbraio 2016, 5:24 pm

        Mi indichi dove è scritto che il PCI indicò di votare contro nel referendum sul divorzio? A me risulta il contrario

  8. salv · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:24 pm

    Ma perché i 5 stelle dovrebbero stendersi a scendiletto di fronte a chi li beffeggia un giorno sì e l’altro pure?
    E perché dovrebbero essere loro a porre rimedio alle divisioni altrui?
    Dove sta scritto che i 5 stelle debbono correre in soccorso di una coalizione che li disprezza per approvare una legge che, detto tra noi, fa pure schifo?
    Se Renzi non è in grado di approvare il ddl con i suoi alleati, perché non lo ritira ed elabora un nuovo progetto meno ridicolo di questo, magari confrontandosi prima con le altre forze politiche per trovare una soluzione condivisa?

    • salv · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:29 pm

      Perché ce lo chiede l’Europa? M ci facciano il piacere!

    • Laura · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:44 pm

      Non so. Forse perché ve lo chiedono anche i vostri elettori?

      • partito dellamenzogna · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:04 pm

        ma lei che ne sa degli elettori del 5 stelle .
        Preoccupatevi dei vostri

      • uff.. · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:17 pm

        Agli elettori interessa venga approvata la legge.. non credo sarebbero stati entusiasti di un canguro su residui 500 emendamenti, per cucire al pd la foglia di fico, con cui avrebbero coperto le beghe interne al pd, comprese le ripicche dei renziani che si aspettavano premietti, a detta di quanto ha ammesso la stessa Cirinna’. Il m5s ha vincolo coi suoi elettori perché ha avuto parere favorevole sul web. Senza canguro, ci sarebbe stata votazione, dopo aver liquidato 500 emendamenti in un paio di giorni. Il pd ha preferito la pausa di riflessione di una settimana. Quando si decideranno, si voterà e vediamo da dove arrivano i no.

      • uff.. · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:29 pm

        Hanno sempre votato in commissione a favore, presentato 0 emendamenti, sono favorevoli al ddl, praticamente fatto dichiarazione di voto.. ma chi ti dice che al voto voteranno no? Voteranno a favore, oltretutto, non possono fare diversamente, sul web gli iscritti hanno votato a favore. Semplicemente, non si è voluto il canguro su 500 emendamenti, che da 6000 si sono ridotti a numero ragionevole, se il pd insiste col canguro, per coprire i suoi voti negativi e le sue beghe interne, cosa volevate dall’opposizione, pure una fetta di culo?? Il m5s si è sempre opposta ai canguri, e laddove non c’è più ostruzionismo, me lo devi menare, per pararti? È uno scherzo? Che si voti, mettendo da parte canguri, e si voti palese, così poi vediamo chi vota no.

      • uff.. · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:31 pm

        La ripetizione è perché sembrava non aver preso comment..

  9. carlo · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:10 pm

    condivido subito questo straordinario sebbene piccolo articolo sul mio FSB. Aggiungo che questa insensibilità verso il problema dei diritti é insita non solo in Di Battista ma ahimè anche nei simpatizanti del movimento.

  10. salese · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:56 pm

    …eppure a volte sembri una persona affidabile, svegliati e non fare il tuttologo,cerca di essere coerente

  11. zanzara · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:40 pm

    Siete talmente arroganti che pretendete che siano altri a togliervi le vs castagne dal fuoco .
    Insopportabili fino alla nausea

  12. zanzara · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:28 pm

    Ma se persino la Cirinna’ ieri in un impeto di sincerita’ ha detto peste e corna dei renziani del Pd , anche se poi ha fatto le solite capriole smentendo-
    Capisco la militanza ideologica di questo blog , ma voler addossare le colpe ad una forza comunque di opposizione vi rende alquanto ridicoli

    • alberto I · venerdì, 19 febbraio 2016, 9:30 pm

      ma voler addossare le colpe ad una forza comunque di opposizione vi rende alquanto ridicoli
      ————————-

      La colpa del M5S sta nel fatto che,dopo
      avere sostenuto che avrebbe votato la legge
      solo se non vi fossero state modifiche,e alla
      conclusione le modifiche le hanno proposte
      loro.
      Liberi di non dare l’appoggio a questa legge,ma
      i grillini devono sapere che il cardinale
      Bagnasco ha fatto salti di gioia.

  13. zanzara · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:19 pm

    Bastaaaaaaaa !!!!!!!!
    Per favore

  14. nino nic russo · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:06 pm

    Il problema, caro Gad, girala come vuoi ma sta tutto in capo al Pd e al suo Capo e Padrone…

    • Provocazione · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:23 pm

      Se avesse detto che i diritti civili non sono importanti, avrei capito la polemica, ha detto che è un problema come altri 20. Sono per la Cirinna’, ma concordo con l’ex cooperante Di Battista, esistono temi altrettanto importanti. E quindi? Quindi avrei auspicato si usassero 3 giorni per cassare sti 500 emendamenti avendo evitato il supercangurotto alias foglia di fico per i cattodem, e votato la Cirinna’ magari a voto palese, anziché perdere una settimana in “pausa di riflessione”.. utile solo appiamo a cosa. Un po’ di onestà intellettuale non guasterebbe. Si voti a voto palese, senza mezzucci antidemocratici, e risolviamola COSÌ POSSIAMO PARLARE DI ALTRO, CHE DI cOSE ALTRETTANTO IMPORTANTI, ce ne sono altro che 20! Lo dico anche io, e allora?

      • Disgustata · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:15 pm

        Se lei riesce a far cassare 770 emendamenti (questo è il numero corretto) in 5 giorni, tenendo conto che ogni gruppo parlamentare ha la possibilità di parlare 10 minuti su ogni singolo emendamento (tenga conto che i gruppi in Senato sono 10), dicevo, se lei davvero riesce in questa impresa, la prego si candidi che la voto subito come capo dell’universo mondo. Perché, giusto facendo un paio di conti, se gli emendamenti sono 770, ogni gruppo può parlare 10 minuti e i gruppi sono 10 in totale fanno 77000 minuti di discussione che, come lei mi insegna, corrispondono a 1283 ore che sono circa 53 giorni, ora più ora meno. Questo se i senatori lavorassero 24 h al giorno. Per cui, cortesemente, finiamola con sta storia che bastano 5 giorni per cassarli perché non sta né in cielo né in terra. E i Senatori dei 5S dovrebbero conoscere questi piccoli e irrilevanti regolamenti. Come dovrebbero sapere che bastano 20 senatori a chiedere il voto segreto per far sì che ciò avvenga. Ripeto, finiamola di dire cavolate. Ahh per la cronaca, questa legge era la più importante, checchè lei ne creda, perché avrebbe riportato il nostro paese nel XXI Secolo. Finalmente direi.

      • la smorfia · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:09 pm

        questa da’ i numeri al lotto

      • wilson · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:45 pm

        Grande!

      • wilson · venerdì, 19 febbraio 2016, 2:50 pm

        Concordo con Disgustata.

      • Senza provocazione.. · venerdì, 19 febbraio 2016, 6:51 pm

        Vorrei rispondere a disgustata
        E non mi pubblicano commento
        In risposta al suo, faccio notare che per il ddl Boschi si votò in una giornata una mole di 900 emendamenti, contigentazione dei tempi d’accordo, ma tenendo presente il tema tecnico e complesso.. sarà un miracolo?

      • Senza provocazione.. ddl Boschi in una giornata votati 900 emendamenti · venerdì, 19 febbraio 2016, 7:03 pm

        Santa Boschi, fa miracoli come Padre Pio..

  15. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:58 am

    Va a fan… Cretinetti.
    Si Mollica, adesso Diba lascia tutto e viene a difendere i “diritti” gay!
    Perché intanto non ci va lei? Lascia la penna e impugna la spada.
    P.S. Porti dietro il Cretinetti.

    • Lorenzo M. · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:56 am

      … ah, ho capito! Forse con il “noi” intendevi le vocine che puoi sentire solo te!

      • Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:00 pm

        Si Cretinetti si. Adesso levati di dosso.

      • Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:01 pm

        Vai a rompere i …a qualcun altro. io non li ho.

    • clelia loiacono · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:15 pm

      il solito grullino maleducato. Il m5s riunisce il 50% di villani

      • Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:18 pm

        Tu non conosci Cretinetti. Vedrai.

      • Provocazione · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:33 pm

        Maleducato perché dice che i diritti civili sono importanti come altri 20 argomenti? Voi non state bene.. ma cosa vi passa per la testa? Anziché perdere una settimana, di quella settimana prendevi 3 giorni, a stare larghi, e di discutevano 500 emendamenti e passava al voto, rabbrividiamo per l’ardire.. magari palese, oddio l’ho detto.. andrò nel penale.. e la legge sarebbe stata votata entro mercoledì. Era da neuro pensare che il m5s avesse sempre detto peste e corna del canguro, lo ha tollerato su 6000 emendamenti, e lo avrebbe ammesso su 500! Ma siete proprio fuori.. votato a favore in commissione, presentato 0 emendamenti, passato il voto a favore della legge sul web per il quale si è vincolati a votare a favore in aula., e il pd pretende che per non far smascherare i suoi di voti contrari.. si accetti un super canguro per quanti? 500 emendamenti?? E questo per non far sfigurare il pd? Ma siete davvero fuori di brocca!

  16. tsè · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:57 am

    son nei guai, poveri cocchi: non gli è riuscito di trovare motivo plausibile per bocciare la legge e s’arroccano sul metodo; fosse anche questo superato troveranno qualche altro pretesto.

    • Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:00 pm

      Il motivo plausibile è già il fatto che questa strana insistenza chissà da dove viene ( no, non tanto dai gay) e chissà dove vuole andare a parare.

      • wilson · venerdì, 19 febbraio 2016, 4:01 pm

        SEcondo DI Battista questa strana insistenza per votare la legge così com’è viene dal m5s, infatti il Pd è diviso e il m5s è compatto nel dire si.

        L’ha spiegato con un video sulla sua pagina facebook.
        Loro la legge la voterebbero subito, sono i cattodem che non la vogliono

    • fummo · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:04 pm

      Speriamo!

    • Provocazione · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:43 pm

      Non esistono pretesti, perché il voto sul web è stato favorevole alla legge, si è vincolati, se si vota, E sarebbe auspicabile VOTO PALESE, Si voterà per il sì alla Cirinna’.. certo che se si pretendeva che dopo voti favorevoli in commissione, 0 emendamenti presentati, tolleranza sul canguro per 6000 emendamenti, per parare il culo ai no del pd dei cattodem ( o come dice la Corinna’ ” di renziani che si aspettavano premietti..”), e per no far sfigurare il pd, si accettassero canguri su 500 emendamenti, che avrebbero prodotto cori qui e altrove : ” eh, ma vedete che i canguri vi stanno bene per le vostre cose?”, senza contare che accettare canguri oggi, poi si possono ritorcere contro domani chissà da chi e chissà per cosa.. siete fuori. Ma da tso immediato!

      • wilson · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:03 pm

        Ma allora i canguri non dovrebbero andare bene nemmeno per 5000 emendamenti.
        Se quello che conta è il principio.
        Va bene invece il principio secondo cui le leggi si approvano così come sono o niente? L’avete detto voi.
        Ed è un tantinello antidemocratico.

        COmunque il punto è il seguente. La Cirinnà dice che Airola aveva promesso che avrebbe votato anche quel canguro, poi arriva il diktat di Grillo e Airola fa l’opposto.
        O Airola ha deciso così di suo?

        No, perchè adesso Airola rivendica pure di essere favorevolissimo alle unioni civili , addirittura andrebbero ringraziati se la legge è arrivata così com’ è in aula.
        La Cirinnà dice che il lavoro coi Grillini è stato proficuo è durato anni e sono loro a aver spinto perchè la legge passasse così in commissione.

        La votazione online conta zero (giustamente) se c’è libertà di coscienza. Se fosse passato il canguro il voto su quello e sui pochi restanti emendamenti di merito sarebbe stato palese.
        Il problema è che il m5s non ha voluto il voto palese. Che coraggio. E che tattica. Ottima per le amministrative.

  17. Milena · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:56 am

    Il calcolo politico del movimento 5stelle sarebbe quello di mettere in difficoltà il governo? Per farlo cadere? Perché non si capisce cosa ci guadagna il movimento in tutto questo. Secondo me il movimento ci perde perché ha un elettorato giovane e credo favorevole alle unioni civili.

    • Provocazione · venerdì, 19 febbraio 2016, 12:52 pm

      No, per il banalissimo motivo che il governo sulla Cirinna’ non rischia nulla. È legge di iniziativa parlamentare, non è dl del governo.
      Il governo, sul voto della Cirinna’ non può rischiare nulla. Il voto sul web è stato favorevole alla legge, quindi, i parlamentari sono costretti a votarla e la voteranno, neppure la libertà di coscienza cambia qualcosa, i no al solo art. 5 sono 3, max 4.. di cosa stiamo parlando? Vogliono pure voto palese.. 0 emendamenti.. voti favorevoli in commissione.. dichiarazione di voto ormai tatuata sulla pelle.. non so.. vedi tu.

      • Milena · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:26 pm

        Cosa cambia se il voto è palese oppure no?

      • Milena · venerdì, 19 febbraio 2016, 1:28 pm

        E poi il movimento non ha lasciato la libertà di coscienza?

  18. Lady Dodi · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:49 am

    Totale caro Mollica. Totale come la mia.
    Ma più che indifferenza è che non ci impicciamo dei gusti sessuali altrui. Cose privatissime. Checchè ne pensino i comunisti che vorrebbero mettere il becco anche in questo. Abbiamo altro da fare. Si figuri che non mi interessano più nemmeno i miei di gusti in materia!
    Non sono cosa di governo. A meno che un Governo non abbia proprio nient’altro da fare.

    • Lorenzo M. · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:50 am

      … e più si è insignificanti, più si parla di se stessi al plurale, utilizzando un “noi” veramente fuori luogo …

  19. fummo · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:47 am

    Non è indifferenza caro. E’ democrazia. O perlomeno quel poco di democrazia che in questo paese di cacca rimane.

  20. sergio · venerdì, 19 febbraio 2016, 11:47 am

    ahahhha col disastro che c’è la preoccupazione dei milionari radical sono le nozze gay..

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.