L’assurda proposta di Storace sulla chiusura dei ristoranti indiani senza liberazione dei marò

lunedì, 7 marzo 2016

Francesco Storace ha lanciato la sua candidatura a sindaco di Roma proponendo la chiusura dei ristoranti indiani in caso di mancata liberazione dei due marò. Ecco il video della sua dichiarazione tratto da Corriere TV.

Francesco Storace, in qualità di sindaco, ipotesi piuttosto improbabile al momento, convocherebbe immediatamente l’ambasciatore indiano per chiedere il rilascio di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due fucilieri della Marina sotto inchiesta per omicidio da ormai circa 4 anni. Latorre si trova in Italia per motivi di salute, mentre Girone è trattenuto in India, dove è impiegato nell’ufficio militare dell’ambasciata italiana. Se entro 10 giorni non ci sarà la loro liberazione, Storace chiuderà i ristoranti indiani. La proposta del candidato sindaco de La Destra assomiglia, dal punto di vista della credibilità, al presepe di Natale di Giorgia Meloni,con tanto di statuette dedicato ai due marò. Il destino dei due fucilieri italiani ha colpito in modo significativo l’opinione pubblica più conservatrice del nostro Paese, tanto da averli trasformati in simboli della debolezza italiana. Un culto che ispira proposte sinceramente senza senso come quella lanciata da Storace. Il caso dei due marò è davvero controverso dal punto di vista internazionale, e meriterebbe maggior senno. La mancata risoluzione della vicenda, che ormai va avanti davvero da troppo tempo, legittima un’insoddisfazione che però dovrebbe essere incanalata con un po’ più di acribia da chi si propone come difensore dei marò.

39 Commenti

  1. Alessandro Milano BASTA TASSE VIA EURO STOP INVASIONE · martedì, 8 marzo 2016, 10:05 pm

    Un manuale per gli immigrati:
    “Così fate sesso con le europee”

    • Andrea · lunedì, 14 marzo 2016, 11:47 am

      un ottimo testo, mi fa piacere che esista

  2. paga che forse ce la farai · martedì, 8 marzo 2016, 6:03 pm

    Siccome non contiamo una cippa all’estero
    peggio che all’interno
    e ci trattano da pezzenti e ci fanno pagare pure i riscatti no!

  3. catone · martedì, 8 marzo 2016, 1:23 pm

    SINDACO A ROMA
    Le recenti inchieste giudiziarie, hanno documentato che la corruzione amministrativa è talmente diffusa da essere diventata sistema, si calcola che nell’amministrazione vi siano circa 500 dirigenti infedeli e corrotti rimasti ai loro posti, che saboteranno ogni tentativo di qualsiasi sindaco di sanare la città.
    Solo un sindaco superman potrebbe farlo.
    Infatti gli attuali candidati a sindaco danno tutti l’impressione di correre con la speranza di perdere.

    • bruno d · martedì, 8 marzo 2016, 5:45 pm

      Se vogliamo dirla tutta, la corruzione in Italia è quantomeno tollerata, se non incoraggiata da un Sistema che da anni 6 ha bloccato MOTU PROPRIO i
      CONTRATTI DEL PUBBLICO IMPIEGO.

  4. Francesco · martedì, 8 marzo 2016, 12:19 pm

    La faccenda dei fucilieri di marina (marò non si può sentire) spiega molto bene – pari con quanto accaduto ai profughi istriani all’arrivo nei porti e stazioni italiani – cosa sia la sinistra: preconcetti, odio e odio di sè, manicheismo, grottesca ignoranza, schematismo, faziosità, semplice malvagità. Al di là delle scemenze di Storace, anche se uomo generoso.

    • bruno d · martedì, 8 marzo 2016, 5:22 pm

      Massacro di My Laihttps://it.wikipedia.org/wiki/Massacro_di_My_Lai
      leggi e rifletti, io sono uno di quelli che al di la
      della situazione che sto vivendo, e pare essere una cosa minima, a confronto, ha fiducia nella Giustizia.
      A fronte di due famiglie italiane con i padri che in arme, stando alle cronache, avrebbero, arbitrariamente sforacchiato un paio di inermi pescatori, vi sono due famiglie indiane, che piangono il loro padre e il loro marito.
      Chi compone la Corte giudicante del Kerala, rappresenta al meglio la cultura, anche giuridica del Popolo Indiano.
      Se si fosse trattato di due pirati, come si affermava all’inizio, i nostri starebbero già a casa.
      Questa è la mia opinione.Poi il perché we il per come si sia sparato, spetta agli inquirenti doverlo chiarire.
      ——————————————-
      Non ho una connotazione politica precisa al momento, o meglio, mi sto interrogando da parecchio tempo sul perché il Cav Benito Mussolini, da fervente socialista e direttore dell’Avanti che all’epoca non era esattamente un giornale di destra, sia passato dall’altra parte, fondando i
      Fasci di Combattimento.
      Sapete bene che in seguito è stato portato al potere dalla ricca Comunità Ebraica di Venezia,
      chiamiamo le cose col loro nome, inutile nascondersi dietro ad un dito.
      Il punto nodale su cui riflettere, resta comunque
      il chiedersi il perché un, tutto sommato, democratico uomo di sinistra, stando alle cronache storiche si è trasformato in un Dittatore di opposto stampo e si è trasformato sostanzialmente
      in un NAZIONALSOCIALISTA.
      Altra domanda di fondo, è stato un Populista , o un
      Dittatore illuminato?
      Al di la, poi, di nazionalista e/o internazionalista, alla luce dei fatti odierni la parola socialista, che connotazione politica ha assunto?

    • bruno d · martedì, 8 marzo 2016, 5:39 pm

      Essere uomo o donna di destra, oppure di sinistra, non implica la rinuncia all’essere franchi ed obiettivi, le opinioni sono una cosa, i fatti son quelli che contano.
      Esistono degli organismi giudicanti, chi siede su quegli scranni, penso che è in grado di saper valutare quanto accaduto.
      Com’è, parliamo male di americani e israeliani in armi, e quando tocca a noi, tutti acriticamente
      innocentisti?
      Ieri un paio di ragazzi, ne hanno ammazzato un terzo per sfizio, è normale? E’ giustificabile?
      Vogliamo riandare con la memoria al caso Cogne
      e ai collegamenti che vennero fatti con l’allora in auge Primo Ministro Prodi? Come è andata a finire?
      Tel disi mi l’avv Carlo Taormina, ha chiesto il saldo della parcella ai suoi patrocinati, non solo,
      ieri su questo blog, c’era la notizia che ha chiesto ed ottenuto l’iscrizione a M5S.
      Lerner ha capito perfettamente quello che intendo dire, vale a dire, in pochi fatti abbiamo riassunto lo spirito di giustizia che aleggia sul popolo italiano.
      Non sarò fascista, ma a me sembra che a Verona, neanche Mussolini riusci a salvare la vita del Conte Ciano, dichiaratamente colluso con i demoplutocrati di allora, secondo Storace, cosa avrebbe dovuto fare il buon Benito, l’indiano?
      Lex, dura lex, sed lex, o no?
      Per noi attualmente vale: o no!
      Il senso di Giustizia non va confuso col senso di Libero Arbitrio, in quanto solo sotto il rispetto delle leggi esiste la libertà.
      Visto quanti giri di parole che mi è toccato fare
      per non andare contro il Libero Arbitrio?

  5. bruno d · martedì, 8 marzo 2016, 8:36 am

    22
    INTERNI
    ANDREA MOLLICA
    L’assurda proposta di Storace sulla chiusura dei ristoranti indiani senza liberazione dei marò
    ——————————————
    Assurda è la parola adatta.

  6. Lady Dodi · lunedì, 7 marzo 2016, 9:31 pm

    Dirò una frase celebre non mia GIORS.
    Chi non rispetta le proprie divise finirà con rispettare quelle altrui.
    Approfitto dell’occasione per dire alle nostre truppe scelte di non andare in guerra e di invitare i politici ad andarci loro.
    Quelli guerrafondai e coi giornalisti fiancheggiatori.

    • Andrea · martedì, 8 marzo 2016, 11:25 am

      io le divise le rispetto, è chi le comanda che mi fa un pò schifo.

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · martedì, 8 marzo 2016, 5:33 pm

        Chi comanda partiti , divise ed altri “enti” non è necessariamente peggiore , ma ha più responsabilità e quindi si espone spontaneamente alle critiche che il suo ruolo comporta, in quanto arrivare al ruolo di dirigente è una scelta personale e comporta responsabilità maggiori. E ci sta, va bene.
        Ma se non odii le divise , perché fai battute ironiche , tipo “stanno bene, sono mantenuti in ambasciata, si divertono…” o hai preconcetti “sono colpevoli e devono pagare per il loro grave delitto”.
        Quale tribunale l’ha deciso che sono colpevoli? Con quali prove? E se anche fossero colpevoli non potrebbe essere un tragico errore? hai camminato per due lune nelle loro scarpe, prima di poter giudicare?
        Se non hai due pesi e due misure ( come tutti noi del resto, mica è rivolto a te), pensaci_se fossero due attivisti propalestinesi catturati dagli israeliani e tenuti per quattro anni senza prove e senza processo ( ma ti immagini la situazione? Qualcuno avrebbe già messo le bombe nei ristoranti ebrei-israeliani, altro che Storace), ti permetteresti di fare dei commenti come il secondo che hai fatto qui ( non il primo) o come quelli che hai fatto in altre occasioni , senza sentirti un mostro nei confronti di DUE PERSONE E DELLE LORO FAMIGLIE?

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · martedì, 8 marzo 2016, 5:38 pm

        Il commento delle 9.50 in risposta a Bruto, intendevo.

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · martedì, 8 marzo 2016, 5:49 pm

        sono colpevoli e devono pagare per il loro grave delitto”, invece l’avevi scritto tempo fa-

  7. giors · lunedì, 7 marzo 2016, 8:07 pm

    Se al posto dei maro’ci fossero due attivisti la sinistra nostrana avrebbe già rotto i koglioni con sit in,bandiere ai balconi,ecc.ecc
    Quando si tratta di divise loro non si muovono. E quell’aquila di gentiloni men che meno.
    Inglesi,francesi o americani li avrebbero gia5 portati a casa.

    • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · lunedì, 7 marzo 2016, 8:33 pm

      Che vuoi farci, ognuno di noi ha la sua umanità di serie A e di serie B, e l’ “internazionale futura umanità” di sinistra non fa eccezione!

  8. L'ultimo degli incaZZ · lunedì, 7 marzo 2016, 6:30 pm

    Il commento più equilibrato è quello di Salvatore.
    Siamo divisi fra coloro che vorrebbero ritorsioni sugli esercenti indiani in Italia, come se fossero colpevoli del governo fascista nella lontana patria e soprattutto come se questo avesse conseguenze positive, e coloro che non considerano la vita di due marinai come la vita di un compagno di partito , e poi magari si credono universalisti e si scagliano contro i nazionalisti.
    Vorrei vedere se al loro posto i fossero due attivisti se farebbero facile ironia.. e ci scommetto che molti di loro darebbero pure credito alle proposte demagogiche come questa!

  9. daniele- · lunedì, 7 marzo 2016, 6:16 pm

    certo, la nullità dei nostri governanti facciamola pagare a chi magari si fa il culo lavorando onestamente!
    lasciate perdere storace, non vi sono bastati gli imbrogli che saltarono fuori quando era presidente della regione?

  10. Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con pensione di 651.000 euro/anno senza aver pagato i contributi. Sarà iscritto alla CISL? · lunedì, 7 marzo 2016, 6:07 pm

    Ottimo STORACE!

    • Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con pensione di 651.000 euro/anno senza aver pagato i contributi. Sarà iscritto alla CISL? · lunedì, 7 marzo 2016, 6:19 pm

      IN ITALIA DEVE ESSERE RIPRISTINATA UNA democrazia liberale.

      Per ottenere l’obiettivo occorre una dittatura militare, programmata, in modo da scavalcare tutti i vincoli della finta democrazia organizzata contro il lavoro e i lavoratori. Che metta fuori legge i diritti acquisiti con lo statalismo socialista e massone. Ripristini un ordine per cui chi lavora e produce accumula diritti mentre chi, comne adesso, politici, sindacti e publico impiego frega il prossimo deve trovare la giusta punizione.

  11. Andrea · lunedì, 7 marzo 2016, 2:35 pm

    intanto gli indiani donano 30 mila euro all’ospedale di brescia: http://brescia.corriere.it/notizie/cronaca/16_marzo_04/sikh-donano-ospedale-brescia-30mila-euro-7daa966e-e1f0-11e5-b31b-034bb632a08d.shtml
    storace quanto ha donato?

    • giors · lunedì, 7 marzo 2016, 5:59 pm

      Chiedilo a lui. Comunque l’atteggiamento del governo nei confronti di due suoi dioendenti è scandaloso. Abbiamo pagato 25 mln di euro per liberare due cretine e i maro’li lasciamo nelle mani dei baluba.

      • Luca Lanini · martedì, 8 marzo 2016, 7:34 am

        Ma tu sei veramente un imbecille di rara portata! I “baluba “… A parte che dall’India proviene la civiltà occidentale, che non a caso si chiama indoeuropea… Ma lo sai che l’India ha il quarto esercito del mondo e il quarto arsenale nucleare del pianeta? Hai idea di quanto cresce all’anno l’economia indiana? Di quanti brevetti e software producono al mese? Di quanti premi Nobel hanno avuto negli ultimi 50 anni?
        Studia, ignorante!

      • libero natale in libero anno · martedì, 8 marzo 2016, 8:41 am

        Però Signor Lanini,
        siccome gli inglesi le scarpe
        e le sporcherie alla Bopal vanno a farle
        da quelle parti per i motivi storici di cui al loro colonialismo illuminato,
        visto che noi lavoriamo in società
        con questi capi del pianeta,
        MA CHE CAVOLO CI VUOLE A RISOLVERE
        QUESTA SITUAZIONE?

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · martedì, 8 marzo 2016, 5:46 pm

        Ovvio, sono i nuovi ricchi e potenti della storia, checchè ne pensi la Sgrena, che forse qualche anno fa non era molto aggiornata.
        E stanno passando la loro fase fascista-nazionalista, lo si evince da questo e da altri fatti. Tutti i paesi emergenti prima o poi passano questa fase.
        La visione “potenti militari italiani contro poveri indiani” è riduttiva e distorta.

  12. united kingdom and associates · lunedì, 7 marzo 2016, 2:09 pm

    E’ il solito tranello, l’Italia
    deve imparare a fare tutto da sola
    che ormai sono passati tre quarti
    di secolo dall’inizio della sottomissione
    ora basta fare i servi degli altri,
    via dalle colonie inglesi e merricani
    si arrangino, noi ci faremo i cavoli nostri,
    serve un giro di vite dal popolo verso
    le mafie.

  13. MAL DI GESTIONE · lunedì, 7 marzo 2016, 1:59 pm

    OBBLIGO.PER GLI HINDU DI DOTARSI E MANGIARE ALMENO.UNA CHIANINA – INTERA- PRO CAPITE !

  14. francescosocialista · lunedì, 7 marzo 2016, 12:15 pm

    http://www.affaritaliani.it/milano/parisi-blinda-i-colonnelli-fdi-br-capilista-saranno-de-corato-onsato-410777.html

    dietro a Parisi, come osservato da Sala, si muovono anche le solite facce larussiane della destra milanese, uscite a pezzi dalle connivenze con Ligresti e scandali vari. Solo la decadenza morale e politica del berlusconismo non può accorgersi di questo. Sorprende il Salvini perbenino, che ormai pensa solo alla sua Leghetta del Mezzogiorno e a crearsi un futuro in Mediaset.

    Qello della destra è un sistema tentacolare di potere radicato a Milano e in Lombardia in alleanza al formigonismo che appare tra gli sponsor di un nervosissimo Parisi

    http://www.milanotoday.it/politica/marco-osnato-fdi-condannato.html

  15. salvatore · lunedì, 7 marzo 2016, 11:54 am

    Che Storace abbia in mente un provvedimento amministrativo di chiusura dei ristoranti indiani, peraltro credo inapplicabile, sono d’accordo sia nella sua insignificante efficacia, ma pure assolutamente iniqua e immorale. Ciò per poter per addivenire a un risultato favorevole per la risoluzione di una vergognosa questione, nella quale si evidenzia l’inettitudine delle nostre istituzioni. Tutto ora è ancora al vaglio del prescritto arbitrato internazionale, ma già la Corte Internazionale ha evidenziato un indebito stato detentivo dei due, per i quali stante il lungo tempo trascorso, come sarà noto anche a Gad, l’autorità giudiziaria indiana NON ha ancora formalizzato un atto di accusa contro i due poiché i fucili dei marò e i relativi proiettili non sarebbero compatibili con i risultati balistici e l’autopsia effettuata sui cadaveri dei due poveri indiani.

  16. GiulianoFornari · lunedì, 7 marzo 2016, 10:23 am

    Sarà anche assurda, ma cosa hanno prodotto altre iniziative del nostro Governo in questi anni ?

  17. Andrea · lunedì, 7 marzo 2016, 9:49 am

    imbraccerò la sciabola e andrò a difendere il mio fast food indiano preferito, il Kabir Fast food di via mamiani!

    • L'ultimo degli incaZZ · lunedì, 7 marzo 2016, 6:16 pm

      Se questa è la tua foto, a Sandokan un po’gli assomigli (con la dovuta cautela e mutata mutandis).
      Magari on la sciabola sei affascinate, chi lo sa…

      • L'ultimo degli incaZZ · lunedì, 7 marzo 2016, 6:17 pm

        :D

      • Andrea · martedì, 8 marzo 2016, 11:28 am

        certo che è la mia foto, anche se a sandokan non è che somiglio un gran che… forse la foto è piccola e non mi si vede gran che

      • chi l'ha detto che freud non ha più nulla da dire? · martedì, 8 marzo 2016, 5:37 pm

        Ma no, non essere modesto. Un po’ gli somigli!

  18. Bruto · lunedì, 7 marzo 2016, 9:47 am

    bell’idea !!!
    a cui farebbe seguito una ritorsione sui ristoranti italiani, a decine di migliaia nel mondo !
    ma andare così in là con un ragionamento non è cosa per certa gente….
    Ah, come mi piacerebbe essere uno dei 2 marò! Migliaia di euro ogni mese sul conto, indennità a gogò, magari Girone si è fatto pure l’amante indiana, dorme in alberghi di cui prima non sospettava neanche l’esistenza, fa una vita che solo pochissimi privilegiati possono fare… beati loro…

    • Andrea · lunedì, 7 marzo 2016, 9:50 am

      sono contento di non essere l’unico a dire queste cose, grazie

  19. Quattro · lunedì, 7 marzo 2016, 9:25 am

    La
    Legge del Taglione
    cara a chi
    ha Fede (Fascista)

    • L'ultimo degli incaZZ · lunedì, 7 marzo 2016, 6:19 pm

      e non solo fascista.

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.