Salvini, perché non mandi le camicie verdi a Kobane contro l’Isis?

mercoledì, 23 marzo 2016

Ecco un video tratto dalla mia partecipazione alla puntata di Ballarò di martedì 23 marzo 2016

154 Commenti

  1. Mastro Titta · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:12 pm

    Guardate attentamente la faccia di Lerner quando ha capito di averla fatta fuori dal vaso. Nemmeno la Bianca berlinguer ha saputo replicare.

    • un turco napoletano · mercoledì, 23 marzo 2016, 3:33 pm

      Lerner la fa sempre fuori dal vaso, questo è il problema!
      Auguriamoci che ci siano tante altre primavere arabe per la gioia di Gad Lerner.

      • Cristiano · giovedì, 24 marzo 2016, 5:29 pm

        Chi la fa continuamente fuori dal vaso, come dite voi, non è certo il Dott. Lerner…

  2. GIULIO CESARE · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:06 pm

    Scusa PATAKKARO, perchè non ci vai TU che sei sempre stato e sei sempre pronto ad invocare guerre?
    Ti ricordi, Libia, Siria, “Primavere” Arabe?
    Hai fatto di tutto per farci andare in guerra a fianco dei TERRORISTI ISLAMICI, è tempo che tu sia coerente.
    Prenderesti due piccioni con una fava, dimostreresti che koraggioso kombattente sei e ricambieresti quelli che ti pagano.

    Giulio Cesare

    • giuseppe fiore · mercoledì, 23 marzo 2016, 1:48 pm

      Lerner EBREO a fianco dei terroristi islamici?
      bevi male o fumi peggio….o leggi confusa propaganda.
      hai scritto un intervento annebbiato, esilarante per certi versi

      • festuca · mercoledì, 23 marzo 2016, 3:45 pm

        identificare Gad Lerner come Ebreo mi fa più paura di tutte le idiozie scritte da ognuno di voi prima

      • Bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 4:32 pm

        E che sarebbe, un mammelucco, forse?

  3. Monte dei Pascoli di Siena · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:04 pm

    Gad,

    c’e’ da dire che Salvini ti ha fatto un bel bucio nero….

  4. Francesco · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:58 am

    Ho di recente colto ampie similitudini di pensiero e di eloquio tra Lerner e il suo correligionario David Parenzo. Stesso disprezzo dell’interlocutore, sempre inferiore, linguaggio capzioso, grande aggressività verbale, estrema abilità nell’ingannare l’uditorio, espedienti retorici a piene mani, argomento ad hominem – il più vigliacco – sempre pronto, nessuno scrupolo e odio freddo esibito. Per entrambi comunque chiunque non sia europeo di cultura e discendenza ha sempre ragione e le sue rivendicazioni sono da appoggiare incondizionatamente. Quindi ladri rom, finti profughi, migranti tout court, presunti dannati della terra possono fare quello che vogliono, secondo loro.

    • jules.b · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:29 pm

      Questo ha sciacquato i panni in Drieu La Rochelle…

      • Francesco · mercoledì, 23 marzo 2016, 1:48 pm

        ho parlato di convinzioni e modo di esporle, mica di nasi adunchi. Il razzismo antropologico o biologico non mi appartengono in alcun modo. Capisco però che questi atteggiamenti, antisionismo e terzomondismo, pur minoritari nel mondo ebraico italiano, vi siano presenti tra coloro che devono lavorare nei media.

    • Bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 4:34 pm

      Parlerò di occhi, quelli di Parenzo, esprimono
      dei moti di cattiveria che Lerner non ha.
      Labate, insomma il suo collega di lavoro, assomiglia paro paro a Mimì metallurgico, così
      come ce l’ha reso sulle scene Giannini, imboccato dalla wertmuller.
      E’ identico.

  5. Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con pensione di 651.000 euro/anno senza aver pagato i contributi. Sarà iscritto alla CISL? · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:37 am

    Salvini, perché non mandi le camicie verdi a Kobane contro l’Isis?
    =====================================
    GAD LERNER,(novello Garibaldi) perchè non mandi le camice rosse a ….

    • Vergogna Sindacale: Impiegato Comunale di PG con pensione di 651.000 euro/anno senza aver pagato i contributi. Sarà iscritto alla CISL? · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:52 am

      Intanto l’impiegato comunale di Perugia INCASSA e continuerà ad incassare una pensione di 651.000,00 euro che non gli spetta,non avendo pagato i contributi corrispondenti, e che altri lavoratori del privato, sono, dal sistema socialista dei privilegi di stato, obbligati a pagare.

      Cosi’ come la moltitudine di corrotti del sistema statalista socialista:
      Politici con il vitalizio,
      Sindacalisti,con pensioni e bonuscite non dovute moralmente,
      Dirigenti e Burocrati di Stato strapagati per non fare nulla,
      Primari Ospedalieri e medici Imbroglioni e spesso Ladri di Stato,
      Giudici fiancheggiatori della rapina, non piu0 credibili e strapagati.

      Tutti trasversalmente Statalisti, del sistema Italia dei Ladri di Stato.

      • Bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 4:44 pm

        Chiariamo una volta per tutte una cosa:
        - In Italia, non solo non esiste, ma non è mai esistito nessun sistema socialista.
        L’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, è una innovazione Fascista. L’IRI, Istituto Ricostruzione Industriale, idem.
        Quello di cui tu parli, è un furbo. Dubito che la faccenda corrisponda ad una effettiva realtà, anche perché un comportamento del genere sarebbe stato bloccato, da mo’, dalla
        Corte dei Conti.

  6. eugenia · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:20 am

    Salvini scrive che il fatto che sia illeso a qualche scemo dispiacerà: sono d’accordo, a qualche scemo può darsi, alla maggior parte degli italiani che certo stupidi non sono non dispiace affatto. Meglio lui di una persona più capace che potrebbe argomentare con meno dabbenaggine le discutibili ragioni della lega. E non si alteri Lerner, i figli so piezz’e core e le donne non si toccano nemmeno con un fiore.

  7. wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:03 am
    • wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:04 am

      Ops, duplicato. Scusate

  8. wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 10:58 am

    Il m5s non ha parlato e per un giorno non ha fatto polemiche, cosa che ho apprezzato molto

    Su facebook Salvini ha postato una foto dove sembra che parli al cellulare.
    Ma dov’è il cellulare?
    Siamo ormai al grottesco.

    http://www.nextquotidiano.it/matteo-salvini-lo-sciacallo/

  9. daniele- · mercoledì, 23 marzo 2016, 10:32 am

    il felpa è un ottimo sponsor per chi ha in mente piani terroristici;
    fomentare sentimenti contro l’accoglienza e la comprensione di chi è in difficoltà ed in cerca di aiuto è un buon metodo per incrementare le file di quegli esaltati che vedono nell’occidente il nemico.

    • Miti · mercoledì, 23 marzo 2016, 10:33 am

      Giusto

  10. Quattro · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:51 am

    Perché non manda le camicie verdi a Kabul

    ???
    Che domande.
    Perché poi si
    possono sporcare e lacerare.

  11. Salvini · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:48 am

    Salvini, perché non mandi le camicie verdi a Kobane contro l’Isis?
    ———————————————-
    Sto facendo un attimo di sosta a Teano, Garibaldi,
    mi ha mandato un SMS, comunicandomi che conviensi che lo aspetti li, due minuti che unifichiamo l’Italia e
    poi Camicie Verdi e Rosse, armi in resta, si parte…………..per la Libia.

  12. bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:44 am

    Ecco un video tratto dalla mia partecipazione alla puntata di Ballarò di martedì 23 marzo 2016
    ——————————————-
    Sarà stato il succo alla pera,sei tetra brick al
    costo totale di €0,99, ma dopo la Gruber, mi sono
    sintonizzato su rai 3 Ballarò, il tempo di esaminare la tua orribile cravatta a strisce rosse, e ascoltare due chiacchiere fra voi in libertà, mi sa che devo aver commentato già la cravatta, zac, son caduto in catalessi sulla sedia.
    Verso le 1 e un quarto, mi son svegliato, giusto in tempo per andare a dormire.

  13. Francesco · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:34 am

    Certo che se tutto quello che sa fare la nomenklatura de sinistra in un momento simile è attaccare Salvini come se fosse il supremo pericolo…siamo tra il ridicolo, il patetico e il tragico.

    • camicie e felpette · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:33 am

      si sara’ ispirato alla mary ?

    • Lady Dodi · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:51 am

      Si FRANCESCO.

    • wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:36 am

      Cosa dovrebbe fare la sinistra, bombardare la Libia seguendo i consigli della destra illuminata?

      Fare una bella crociata anti-Islam?

      • wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 11:38 am

        Boots on the ground ha detto Salvini.

        Chi è che usa la tragedia per fare propaganda dunque?

      • Francesco · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:02 pm

        intanto la sinistra fa di tutto perchè il numero di boots on the european ground (i.e. potenziali attentatori suicidi e non)aumenti il più possibile, praticando una politica di sostituzione etnica folle e criminale, per pura ideologia.

      • wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 1:27 pm

        Come?
        E cosa avrebbe fatto la destra di diverso al di là delle chiacchere?

      • wilson · mercoledì, 23 marzo 2016, 1:29 pm

        E’ stata la sinistra a fare propaganda sull’olio tunisino per esempio?
        Cosa significa aiutarli in casa loro e chi paga?

  14. xwyz · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:16 am

    un po’ di cose sensate in tv stamattina

    le dice Aldo Giannuli

  15. Lady Dodi · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:15 am

    Lo Stato o pseudo stato Isis, senza nemmeno un aeroplanino, sarebbe spazzato via in cinque minuti se non godesse di altolocate protezioni.

  16. jules.b · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:09 am

    Ragazzi… sono i meccanismi della comunicazione che “funzionano” nel medesimo modo nella testa dei Sallusti, Belpietro, Ferrara come in quella di ballerine dello spettacolo alla Cruciani ed a cui non sono certo immuni i presunti di sinistra, Lerner per primo.
    La comunicazione bisogna limitarsi ad usarla coem sa fare been un Berlusconi… è come la tovaglia del cesso con cui ci si asciuga… e poi la si getta senza averle mai attribuito importanza. L’importanza viene dai fatti: ecco concentriamoci sui fatti e sul fare ché poi la “narrazioen” verrà a tempo debito.

  17. Lady Dodi · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:06 am

    Quale Isis? Lo stesso Presidente ha dovuto interrompere i bombardamenti per dare il tempo agli “istruttori” usa di allontanarsi da sto Isis.
    In più Kobane è curda e quindi vessata dalla Turchia CON beneplacito Isis.
    L Turchia è alleata dell’Italia …..e quindi Salvini che può fare?
    Situazione complicata.
    Da lady Dodi ormai quasi esperta, controvoglia di Medio Oriente.

  18. mary · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:02 am

    Gad
    ms,le felpenere sono solo parolai,parolai,parolai
    fomentano,strepitano, insultano,solo per raccattare voti,lo sai,la destra estrema,sin dalla marcia su Roma, parolai ma,pericolosi ,visto che riuscirono ad affiancare il folle tedesco dell’orrore
    vedi, le felpenere, hanno perso la loro identità primaria di federalisti, non sanno nemmeno cosa sia
    sanno solo saltare intorno al fuoco dell’odio, con una differenza, il loro totem e’ solo odio , fomentazioni, per la poltrona
    ce li vedi a Kobane? che colpa hanno i Curdi, per doverseli vedere vicini?hanno abbastanza problemi
    i parolai felpette, potrebbero confondere le trincee

    • mafia · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:57 pm

      Hey mary..Ridicolo sentire di “palle di Putin”con 5 moschee a Mosca. E amico intimo checheno islamista Kadirov.O Gash))

  19. gino falbo · mercoledì, 23 marzo 2016, 8:56 am

    ma perchè continuano a chiamarlo in tutte le trasmissioni questo idiota?

  20. marcogiallo · mercoledì, 23 marzo 2016, 8:55 am

    Non capisco la necessità di mostrarci per la milionesima volta le c……e di salvini anche in un blog in cui vorremmo delle riflessioni utili.

    • Gad · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:06 am

      Hai ragione, perdona la debolezza narcisistica ma era la prima volta in vita mia che partecipavo a Ballaro’…
      Fare l’ospite ai talk show non è nelle mie corde, ma l’importanza dei temi trattati ieri mi ha sollecitato a fare un’eccezione

      • marcogiallo · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:12 am

        Mi sarebbe piaciuto sentire il tuo intervento. Ultimamente quei programmi sono inguardabili anche per la presenza di gente come Salvini.

      • xwyz · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:26 am

        non e’ questione di ballaro’ o altre trasmissioni , ma cosa si va a dire .
        Mi pare che sia tutto un teatrino inutile
        . A mio parere solo la Bonino ha detto cose di un certo spessore

      • bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:27 am

        E allora torna in POMPA MAGNA ORA CHE GLI AMICI LI HAI SISTEMATI TUTTI!

      • bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:34 am

        Puo’ darsi, ma Salvini, almeno stimola la discussione. Gli altri?

      • marco · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:44 am

        …l’importanza dei temi trattati..

        GADDINA DICCI PIUTTOSTO QUANTI EURO TI HANNO DATO PER I TUOI TEMI
        COME SE NON TI CONOSCESSIMO

      • GIULIO CESARE · mercoledì, 23 marzo 2016, 12:08 pm

        Cioè il CACHET.
        Diciamo pane al pane.

        Giulio Cesare

      • Julio · mercoledì, 23 marzo 2016, 3:57 pm

        Purtroppo queste tragedie faranno crescere il razzismo e quindi la forza politica della Lega e partiti analoghi. Speriamo che il nostro mediocrissimo governo faccia di tutto per integrare le diverse comunità etniche e religiose nella difesa delle libertà civili e politiche. Non deleghiamo però tutta l’iniziativa, muoviamoci in questo senso nelle associazioni, nella scuola, nelle università, sui giornali, nelle televisioni, nelle parrocchie i cattolici, nelle sinagoghe gli ebrei, nelle moschee i musulmani, ecc.
        Anche essendo molto attivi non riusciremo a evitare un aumento del razzismo ma limiteremo i danni. Nemmeno riusciremo così a evitare altri attentati ovunque nel mondo (non è solo l’Europa sotto attacco) ma eviteremo che l’odio si diffonda. Sarà già qualcosa.

    • camicie e felpette · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:34 am

      ma quel Panella e’ suo amico ?

      • bruno d · mercoledì, 23 marzo 2016, 9:47 am

        Touché!

I commenti di questo blog sono sotto monitoraggio delle Autorità. Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione entro i limiti di buona educazione e netiquette in essere come regole del blog. Inoltre usa con moderazione i seguenti comandi di formattazione testo.

Lascia un commento

Se sei già iscritto a questo blog Entra oppure Registrati inserendo i tuoi dati nel form che trovi in alto a destra di questa pagina.
Puoi lasciare un commento anche se non sei registrato.
Tutti i campi sono obbligatori.