Il no dell’Europa all’austerità

Il no dell’Europa all’austerità

Domani sarà una domenica decisiva per le sorti dell’Unione Europea. Oltre alle nostre elezioni amministrative domani si svolgeranno le presidenziali francesi, la Grecia avrà un nuovo Parlamento e  ci sarà un nuovo governo per un Bundesland tedesco, l’equivalente di una regione italiana. La partita è continua

L’Italia al voto

L’Italia al voto

Le elezioni amministrative 2012 che si svolgeranno domani e lunedì ci daranno la prima fotografia di una politica italiana molto diversa. Dopo l’epoca del bipolarismo ora sembra che il sistema sia in liquefazione, come annotavano sia Giovanni Sartori sul Corriere della Sera che Roberto D’Alimonte continua

L’ombra nazista sulla Grecia

L’ombra nazista sulla Grecia

Si chiamano Alba Dorata, ma sono il frutto più oscuro della crisi greca. Sono i neonazisti di Chrysi Avgi, Alba Dorata in italiano, una formazione di estrema destra che ha come simbolo un meandro che ricorda una svastica. Questo partito greco propone le mine alle continua

Steinbrück: il capitalismo va domato

Steinbrück: il capitalismo va domato

La grande crisi che ha colpito l’Europa e il mondo occidentale negli ultimi anni non è stata in grado di fermare il predominio del mercato e delle ricette neoliberiste, affermatesi con il crollo dell’Unione Sovietica. La Germania e l’Europa devono ridare nuova vita al concetto continua

Per i Rom un ghetto al centro dell’Europa

Per i Rom un ghetto al centro dell’Europa

A Belgrado le autorità della capitale serba hanno sgombrato dei campi rom, per costringere i residenti a trasferirsi in zone appositamente pensate per loro. Un processo di ghettizzazione, come denuncia Amnesty International, che potrebbe avere conseguenze molto pericolose. A Belgrado sono stati costruite quattro aree continua

Il caos travolge la Grecia

Il caos travolge la Grecia

Tra poco più di una settimana la Grecia andrà alle elezioni. La crisi del paese ellenico rimane spaventosa, e la cura del governo tecnico di Papademos, somministrata seguendo fedelmente la dettatura della Troika – Bce, Ue e Fmi – appare completamente indigesta al popolo greco. continua