Mandiamo i militari nelle fabbriche?

Mi limito a riportare qui di seguito la preziosa rilevazione statistica del Censis. Senza bisogno di ulteriori commenti. Mandiamo i militari anche nelle fabbriche, o i morti sul lavoro contano meno? L’Italia è di gran lunga il Paese europeo dove si muore di più sul continua

Tronchetti e i “suoi” giornali

Questo articolo e’ uscito su “Vanity fair”. Accipicchia se servono, i giornali, in Italia! Paolo Mieli ha mobilitato le firme piu’ autorevoli del “Corriere della Sera” per celebrare la riabilitazione del suo azionista Marco Tronchetti Provera che non compare fra gli indagati per lo spionaggio continua

Ryanair e un’Italia come Mediaset

L’opposizione dovrebbe imparare come si fa la concorrenza dalle pubblicita’ Ryanair: Bossi che alza il dito agli italiani, costretti a pagare due volte Alitalia (con le tasse e con tariffe monopolistiche) e’ un capolavoro di sintesi. Mi fa ridere il ministro Castelli che minaccia la continua

Tavaroli e Tronchetti: chi è la vittima?

Le confidenze di Giuliano Tavaroli raccolte da Giuseppe D’Avanzo su “Repubblica” rappresentano una fotografia straordinaria del potere italiano. Certo, vanno prese per le pinze, vista l’ambiguità di chi le fornisce. Ma è ben comprensibile che quest’uomo -abituato dai tempi dell’emergenza antiterrorismo a operare fuori da continua

Mucchetti: quanto è generosa l’Eni?

Vi segnalo questo interessante articolo di Massimo Mucchetti, uscito sul “Corriere della Sera” di oggi. Ma ci pensate il can can se al posto di Tremonti ci fosse un ministro di sinistra? Quando lo scopo è buono, e aiutare gli anziani bisognosi lo è al continua

Ecco il nuovo nemico: la speculazione

Non ho mai creduto alla religione liberista, cioe’ al capitalismo virtuoso che corregge da se’ le proprie storture. Ma sento puzza di bruciato nella campagna di destra che sta per scatenarsi contro l’entita’ impalpabile cui viene impresso il marchio infamante: speculazione. Fa specie trovare questo continua

Il petrolio, Robin Hood e Don Chisciotte

Questo articolo è uscito oggi su “Repubblica”. La beffa è casuale ma istruttiva. Il compagno ministro Giulio Tremonti non ha fatto in tempo a additare i petrolieri italiani come ricconi meritevoli di una sanzione esemplare, con la Robin Hood tax, quand’ecco che la famiglia Garrone continua

Dedicato a chi brinda all’Irlanda

Questo articolo è uscito su “Vanity fair”.Povera Europa, così fuori moda. Da cinquant’anni siamo abituati alla sua esistenza sfumata, come una musica di sottofondo. I giovani neppure ricordano che al confine tra un paese e l’altro dell’Ue una volta si passava solo col controllo passaporti, continua

In difesa del reddito di Grillo

Che Beppe Grillo guadagni più di 4 milioni all’anno, e che i suoi redditi siano raddoppiati da quando ha costruito la rete politico-promozionale del blog, non c’era bisogno del sito dell’Agenzia delle entrate per saperlo. L’aveva pubblicato una settimana fa “Panorama”, e io stesso all’Infedele continua

Alitalia, intanto paghiamo noi

Domani si riunirà il consiglio dei ministri e decreterà lo stanziamento di 100-150 milioni pubblici per sostenere in vita Alitalia. Si tratterà di un provvedimento “bipartisan”, auspicato dalla nuova maggioranza berlusconiana che si è opposta alla trattativa con Air France propugnando la salvaguardia di una continua