La Moratti: da Alitalia voglio un indennizzo

Ecco la mia intervista uscita su “Repubblica” di oggi. Il sindaco di Milano, Letizia Moratti, nella sua veste di primo azionista della Sea –la società aeroportuale che gestisce Linate e Malpensa- si ritrova improvvisamente fra le mani una sorta di potere di veto sulla vendita continua

I Moratti, volto nuovo del potere

Questo articolo è uscito oggi su “Repubblica”. Lo psicodramma della pazza Inter frantuma il mito caduco della sua imbattibilità, cui nessun tifoso esperto credeva davvero, e ricolloca il centenario nerazzurro nella sua congenita dimensione esistenziale: furia, esaltazione, il solito buon vecchio godimento masochistico. Ma nel continua

Malpensa e la Padania inventata

Questo articolo è uscito oggi su “Repubblica”. Dopo vent’anni che raccontiamo il profondo Nord come nuova questione nazionale, la telenovela Alitalia-Malpensa mi costringe a dubitare: e se avessimo preso una cantonata? La questione settentrionale, alla prova dei fatti, non si è forse rivelata una bufala? continua

Chi è il vampiro? Visco o Valentino Rossi?

Come promesso, ecco il mio elogio a Vincenzo Visco pubblicato su “Vanity fair”. Faccio parte dello 0,8 per cento degli italiani che dichiara un reddito annuo superiore ai 100 mila euro. E siccome vorrei che tale bugiarda, scandalosa percentuale raddoppiasse nel giro di pochi anni, continua

Attenti alla rivolta degli operai

Dopo i metalmeccanici, i portuali. Questo mio articolo è uscito oggi su “Repubblica”. “Facciamo notizia solo quando ci scappa il morto”, lamentano milioni di operai italiani retrocessi alla soglia della povertà. Purtroppo hanno torto. Per fare notizia, bisogna che la morte sul lavoro aggredisca l’aristocrazia continua

La decadenza degli Agnelli

Questo articolo viene pubblicato oggi da “Vanity fair”. Era giusto e naturale che dopo un secolo anche la dinastia Agnelli conoscesse il suo declino. Del resto la Fiat stessa ha ritrovato buona salute grazie a un management capace di disincagliarla dal mito monarchico coltivato nel continua

La solitudine degli operai

Torno ora dal funerale di un uomo di 26 anni (non sopporto la retorica di chi li riduce a “ragazzi”), Rosario Rodinò. Ho abbracciato suo padre, pensionato dopo 34 anni di lavoro alle acciaierie ThyssenKrupp, il posto ceduto a questo figlio andato a morire tra continua

La Superga degli operai

Vi propongo questo mio articolo, pubblicato oggi su “Repubblica”. La strage senza fine dell’acciaieria ThyssenKrupp rappresenta il culmine di un tragitto d’umiliazione della Torino operaia. Per la colpevole incuria da cui è scaturita, immagino verrà ricordata nella memoria popolare come l’esito ultimo della sconfitta dell’ottobre continua

La profezia di Bernabè

Adesso che Franco Bernabè torna dopo otto anni alla guida di Telecom, vale la pena di rileggere cosa pensava della “madre di tutte le opa” organizzata dai “capitani coraggiosi” Colaninno e Gnutti all’inizio del ’99, forti della benevolenza del premier D’Alema. Di mezzo, com’è noto, continua

Ma le leggi di mercato valgono anche per i top manager?

Per contribuire alla discussione del blog sulle buste paga e sui compensi dei top manager metto in rete questo mio articolo pubblicato da “Vanity fair”. “La sorpresa, in tempi di Borsa calante, ha reso felici i numerosi risparmiatori in possesso di titoli delle Assicurazioni Generali continua