Veltroni e la Rai

Ieri sera all’Infedele alcuni osservatori intelligenti come Maria Laura Rodotà e Marco Damilano definivano “berlusconiano” l’approccio politico di Walter Veltroni: le liste alle primarie caratterizzate da numerose candidature prestigiose di donne e uomini del cinema, della tv, della cultura, delle professioni che certamente non si continua

Lasciatemi “bindeggiare”

La famiglia mi osserva un po’ allibita, le rare volte che passo da casa. “Il papà è in giro per l’Italia a bindeggiare”, ridono fra di loro i figli. In effetti ho trascorso la domenica guidando fra San Giovanni Valdarno e Buccinasco, e poi Modena, continua

Beppe Grillo

Con il clamoroso successo del “Vaffanculo day” di Beppe Grillo, possiamo dire che ormai un solo grande girotondo avvolge nel discredito tutta quanta la politica italiana. Antipolitica? Conosciamo a memoria la lezioncina: il qualunquismo è un’antica malattia italiana; la società civile quando si ribella alla continua

Rosy Bindi

Se vi racconto perché il 14 ottobre prossimo andrò a votare Rosy Bindi come segretaria del nuovo Partito democratico, è perché considero le elezioni primarie un esperimento che riguarda tutti gli italiani, anche quelli che hanno idee politiche diverse dall’Ulivo. Non s’è mai visto un continua

Il partito quiproquò

Il tempo passa: da ben undici anni è in campo il progetto incompiuto dell’Ulivo –un’eternità in politica. Eppure il partito democratico promesso e invocato da Prodi, Fassino, Rutelli rimane ancora lì sullo sfondo, enigmatico, alimentando il dubbio: nascerà davvero o si tratta solo dell’ennesimo partito continua

Walter Veltroni

So bene che Veltroni è una risorsa preziosa per il nascente Partito democratico, e proprio per questo voglio chiedergli nel giorno stesso in cui annuncia il suo nuovo impegno: caro Walter, perché non vai in Africa? La domanda è tutt’altro che oziosa, e poco m’importa continua

I rom e la vergogna di milano

Settantasei brandine appiccicate una all’altra sul linoleum dell’auditorium, al posto delle sedie da convegno ammucchiate nel cortile: questo riesce a offrire la Casa della Carità appena nata alla periferia orientale di Milano, in via Brambilla, agli uomini, alle donne e ai tanti bambini trattati come continua

Partito davvero democratico

La domanda suonerà ingenua. E mi rendo conto che Romano Prodi e i dirigenti di Ds e Margherita hanno altro a cui pensare in queste ore, tra la neonata legge finanziaria e le tensioni crescenti al limite della scissione che rannuvolano la vigilia del seminario continua